Home Curiosita Razze di gatti snob: i più nobili, aristocratici e un po’ altezzosi

Razze di gatti snob: i più nobili, aristocratici e un po’ altezzosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46
CONDIVIDI

I gatti sono animali molto eleganti e dall’atteggiamento nobile. Ma quali sono le razze di gatti più distaccati, un po’ altezzosi e irresistibilmente snob?

gatto re regina nobile
Sua maestà il gatto: scopriamo le razze più snob. (Foto Pinterest)

Ci sono alcune razze di gatti che hanno un atteggiamento solenne ed aristocratico, quasi snob. Certo, tutti i gatti sono eleganti e sinuosi, ma questi micioni sembrano davvero dei membri della nobiltà. A volte possono apparire distaccati, indifferenti, e poco affettuosi verso noi umani. Ma è davvero così? Scopriamo quali sono le razze più altezzose, più nobili e sicuramente adorabili quanto le altre, tutte da coccolare come merita il loro alto rango di “sangue blu”.

Potrebbe interessarti anche: Svelato perché i gatti sono più indipendenti dei cani

Le razze di gatti più altezzosi e snob

Gatto
Alcuni gatti hanno un atteggiamento distaccato, apparentemente. (Foto Pixabay)

Solitamente il gatto viene considerato un animale meno coccolone e affettuoso, rispetto ad esempio al suo “collega” più espansivo, il cane.

Ma in realtà non è proprio così: esistono razze di gatti con atteggiamenti molto simili a quelli di cani, che imparano a stare al guinzaglio o a giocare a riportare oggetti.

In altri casi, ci sono effettivamente dei comportamenti molto più altezzosi e apparentemente distaccati, come nel caso di queste razze di gatti un po’ snob.

Ma come succede in tutti questi ambiti, si tratta di una lista solo parziale, e comunque ogni gatto ha la sua personalità unica, indipendentemente dalla sua razza.

Sphynx (o Canadian Sphynx)

Prima di adottare uno Sphynx: quello che c’è da sapere su questo gatto
Lo Sphynx è un gatto piuttosto affettuoso, ma a modo suo. (Foto Flickr)

Una delle razze di gatti così particolari, che il suo aspetto solitamente viene giudicato senza considerare la sua vera personalità.

Lo Sphynx ha in effetti un look davvero unico, quasi da alieno: il suo corpo nudo, senza peli, con un muso pieno di rughette e le grandi orecchie dritte. 

E non dimentichiamo il suo sguardo tanto penetrante. Sembra sempre un po’ arrabbiato, magari infastidito dalla nostra presenza. Ma non è così, in realtà.

I padroni di uno Sphynx lo sanno bene: questo micio ha un carattere gentile, che cerca addirittura molto contatto fisico con le persone della sua famiglia.

Certo, in realtà lo fa anche perché soffre molto il freddo e per questo ha sempre un po’ voglia di calore. Ma è comunque un micio affettuoso, se trattato con il dovuto rispetto.

Ad esempio, ha un carattere piuttosto testardo, e non ama le coccole o essere preso in braccio, a meno che non ce lo venga a chiedere lui per primo.

Persiano Chinchillà

Persiano Chinchillà
Persiano Chinchillà (Foto Flickr)

Il Persiano Chinchillà è un gatto davvero meraviglioso ed è sicuramente un micio un po’ snob, visto che non tende a mostrare molto il suo amore per noi.

Questo gatto tende a stare molto tempo da solo, e non ama muoversi troppo. Proprio per questa voglia di solitudine, sembra un gatto distaccato dall’aspetto a dir poco regale.

Il suo mantello è lungo e estremamente morbido, con un colore unico: ogni pelo ha un colore principale su tutta la lunghezza, tranne alla radice che è nera.

Per questo, il suo aspetto sembra quasi provenire da una favola per i bambini: un regale micio dallo splendido colore bianco / argento.

Certosino

certosino
Gatto Certosino (Foto Pixabay)

Una delle razze di gatti che sembrano snob solo per il loro aspetto, il Certosino è invece un gatto tranquillo e anche un po’ affettuoso.

Di dimensioni medie, con un meraviglioso pelo di colore grigio / blu. E proprio il suo colore, forse, lo rende apparentemente aristocratico.

Ma in realtà non è certo un micio che non ama le coccole e le carezze, ma tende a stare spesso da solo, ed è molto silenzioso. Forse da qui l’idea errata che sia distaccato.

Il Certosino adora stare con le persone e giocare con loro. Anzi, ama saltare e arrampicarsi – sempre con grande eleganza – per stare nei punti alti della casa e fare qualche dispetto.

Blu di Russia

gatto
Il meraviglioso Blu di Russia. (Foto Pixabay)

Tra tutte le razze di gatti, forse il Blu di Russia ha l’atteggiamento più nobile ed aristocratico. Già dal solo aspetto, trasmette un’aura regale.

Il pelo blu, luminoso e pieno di sfumature, sembra quasi di velluto. Il suo carattere riservato, un po’ solitario, completa il suo essere un vero nobile.

Certo, non è un gatto espansivo, ed è molto tranquillo. Ama stare da solo, preferisce il silenzio e la calma piuttosto che una vita movimentata e troppo frenetica.

Non che questo renda il Blu di Russia un gatto distaccato: ama la sua famiglia umana, e adora le coccole e carezze. Solo, lo dimostra a modo suo senza eccessi.

Potrebbe interessarti anche: Gatti che amano le coccole: le razze feline più sensibili al tuo amore

Persiano

Adottare un gatto persiano
Il Persiano. (Foto Unsplash)

Una razza famosa, molto amata e davvero bellissima: il gatto Persiano. Questa razza è molto particolare, sia per il suo aspetto che per il suo carattere.

Ci sono due varianti di Persiano: una con il muso schiacciato, davvero inconfondibile, e un’altra variante senza questa caratteristica.

Il suo aspetto è meraviglioso, con un atteggiamento un po’ snob e nobile. Ama riposare e stare tranquillo, dormendo ovunque trovi un luogo caldo. Non ama l’attività fisica.

Non è certo un gatto con cui giocare a lanciare palline, anzi, è molto pigro e vuole dormire per la maggior parte del tempo. Ma non è l’unico motivo per cui è in questa lista.

Il Persiano, infatti, è un gatto molto schizzinoso quando si tratta di cibo. Potremmo pensare che essendo così “ciccione” sia un gatto che mangia di tutto, ma non è così.

Proviamo a mettere del cibo nella sua ciotola: probabilmente non mangerà tutto quello che gli offriamo, ed esige sempre qualcosa di particolare.

F. B.