Home Curiosita I tessuti che il gatto odia: ecco quali sono e perché è...

I tessuti che il gatto odia: ecco quali sono e perché è utile conoscerli

I nostri amati felini amano graffiare di tutto, ma odiano alcune cose. Vediamo quali sono i tessuti che il gatto non graffia.

tessuti che il gatto non graffia
(Foto Adobe Stock)

Chi convive con un gatto, sa che graffiare è uno dei suoi comportamenti più frequenti, ma soprattutto che si tratta di un istinto naturale che difficilmente può essere fermato.

Tuttavia, facendo attenzione a piccoli particolari, è possibile impedire che il proprio amico a quattro zampe graffi mobili, divani e anche vestiti. Come? Basta semplicemente essere a conoscenza dei tessuti che il gatto non graffia. Vediamo qui di seguito quali sono.

Ecco quali sono i tessuti che il gatto non graffia

E’ risaputo che i felini amano graffiare qualsiasi tipo di superficie, dal pavimento al divano.

gatto salta su divano
(Foto Pexels)

Tuttavia tale comportamento è del tutto naturale per il felino, in quanto i gatti graffiano sia per marcare il territorio, sia per affilare gli artigli.

Questo atteggiamento porta i nostri amici a quattro zampe a graffiare i divani, le poltrone e persino i vestiti. Tuttavia ci sono alcuni tessuti che i nostri amici pelosi nonostante si accovaccino sopra, non tendono a graffiare. Vediamo insieme quali sono in modo tale da utilizzarli per evitare che il Micio distrugga i nostri divani, mobili o effetti personali.

Velluto

Il velluto è un tessuto composto da materiale liscio e morbido. Tale tessuto precedentemente era associato alla ricchezza, ma oggi è disponibile anche in una varietà economica.

Ma come mai il gatto non ama questo tessuto? Il velluto non attrae i gatti in quanto non è composto da fibre sciolte e quindi facili da sfilare. Potete utilizzare tale tessuto per ricoprire il vostro divano in modo tale che Micio non lo rovini. Inoltre è anche facile da pulire.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto graffia il divano: perché lo fa e come impedirglielo

Pelle

La pelle è un atro tessuto che i felini evitano di graffiare, in quanto tale tessuto risulta duro e i gatti preferiscono graffiare i tessuti composti da fili sciolti.

Tuttavia se il vostro amico a quattro zampe tende a graffiare una giacca di pelle o qualsiasi rivestimento in pelle, significa che si tratta di finta pelle.

Microfibra

Anche la microfibra, essendo un tessuto liscio, morbido, resistente e difficile da distruggere, è un tessuto che i gatti non apprezzano. Utile per rivestire qualsiasi oggetto che si desidera, in modo tale da evitare che Micio, lo distrugga.

Inoltre la microfibra è facile da pulire e grazie alle sue qualità, i peli che il nostro amico a quattro zampe perde non si incastrano nel tessuto.

Potrebbe interessarti anche: Peli di gatto: come rimuoverli da casa e dai vestiti

Poliestere

Anche il poliestere appartiene alla categoria dei tessuti che il gatto evita di graffiare.

poliestere
(Foto Pixabay)

Tale materiale viene unito ad altri tipi di tessuto per renderlo più resistente, motivo per cui i felini non provano a graffiarlo.

Il poliestere viene utilizzato principalmente per fabbricare tende, coperte, tappeti, asciugamani, lenzuola e federe. Quindi se desiderate che il vostro gatto non si arrampichi e graffi le vostre tende, perché non acquistarle di questo tessuto.

Ultrasuede

L’ultrasuede nonostante sia poco conosciuto è un tessuto di “ultra-microfibra”, molto resistente ai graffi del gatto. Esso è composto da fibre di poliestere filate finemente.

Tal tessuto è morbido ed è facile da pulire, viene utilizzato per gli accessori di abbigliamento, mobili, tappezzeria, accessori per auto e persino per le scarpe. Inoltre tale tessuto è resistente agli odori, alle macchie e ai peli del Micio.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante