Home Curiosita Test della ferita emotiva: scopri i segreti della tua emotività nascosta

Test della ferita emotiva: scopri i segreti della tua emotività nascosta

Test della ferita emotiva: quale immagine hai scelto?

ferita emotiva test immagini
Ferita emotiva: scegli la tua immagine

Nell’immagine che ti proponiamo ci sono tre figure differenti, ciascuna caratterizzata dalla presenza di una figura umana e di alcuni animali. Osservale per qualche istante e poi scegli quella che più ti attira, senza pensarci troppo. Hai scelto l’immagine n.1, la n.2 o la n.3?

IMMAGINE N.1

Questa figura rappresenta una figura femminile eterea, attorniata da alcuni animali tra cui è possibile riconoscere un cerbiatto, uno scoiattolo, un gatto, dei conigli, delle farfalle, delle colombe bianche e un unicorno. C’è anche un serpente, animale dall’importante significato simbolico, che ritroviamo nel lato destro della figura.

Se hai scelto questa prima immagine, la ferita emotiva che caratterizza il tuo percorso di crescita è legata all’abbandono. Di solito una ferita di questo tipo è legata alla propria infanzia, ma è possibile che sia il risultato di esperienze negative vissute in età adulta.

Una ferita emotiva da abbandono può essere curata lavorando sulla propria autostima e sulla fiducia in sé stessi: attenzione a non assumere atteggiamenti vittimistici, a non sentirti sempre solo, a non immedesimarti con un capro espiatorio. Impara a volerti più bene!

IMMAGINE N.2

L’immagine che compare al centro rappresenta un re combattente, ritratto su una biga trainata da quattro maestosi cavalli di svariati e fantasiosi colori. Una figura che evoca rispetto e che appare pronta a difendere ciò in cui crede.

Se a colpire la tua attenzione è stata la seconda figura nell’immagine proposta, il test della ferita emotiva indica che il tuo punto debole riguarda il rapporto con le ingiustizie. E’ probabile che, in un mondo strano come quello in cui viviamo, tu abbia sperimentato su te stesso la scarsa attenzione alla giustizia della nostra società.

Potrebbe interessarti anche: Test psicologico della Gestalt – Gorilla, tigre o albero, cosa dicono di te

La ferita emotiva che tocca il senso di giustizia comporta la chiusura in sé stessi e spesso rende rancorosi e vendicativi nei confronti del prossimo. Fermati un attimo a riflettere: rabbia, vendetta e rancore non sono certamente gli strumenti giusti per ottenere giustizia!

Lavora sulla tua capacità di adattamento, impara ad essere più elastico e accondicendente e supererai presto questa ferita.

IMMAGINE N.3

La terza figura vede in primo piano un re in compagnia di animali molto forti, come il falco sulla spalla e un esemplare di ariete accanto. Un altra capra più piccola adorna il trono su cui siede il sovrano, che tiene in mano una mela.

Ed è legato probabilmente alla simbologia della capra e della mela il significato di questa terza immagine: la più difficile delle ferite emotive, quella legata al tradimento. Vivere un’esperienza traumatica come essere traditi segna profondamente una persona a qualsiasi età ed è un trauma che ci si porta dietro.

Chi ha vissuto il tradimento, inteso non solo come tradimento amoroso ma anche come perdita dei propri punti di riferimento, diventa chiuso e molto prudente negli affetti. Bisognerebbe, invece, imparare che il tradimento deve sicuramente insegnare la prudenza e l’equilibrio negli affetti, senza però far perdere l’entusiasmo e la voglia di vivere i rapporti.

Le informazioni presenti in questo articolo hanno il solo scopo di curiosità e intrattenimento, senza alcuna pretesa scientifica.

C.B.