Home Curiosita Il toro attacca quando vede il rosso: tutta la verità

Il toro attacca quando vede il rosso: tutta la verità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:01
CONDIVIDI

Il toro attacca quando vede il rosso? Come funziona la sua vista e in che modo distingue i colori? Tutto quello che c’è da sapere.

Toro
Toro : perché attacca quando vede il rosso (Foto Pixabay)

Cosa accade alla vista del toro durante la Corrida quando vede il colore rosso? Probabilmente tutti ci siamo chiesti perché il toro si infervora così tanto quando vede questo colore. Ma è solo questo colore che gli provoca questa sensazione? In molti parlano di daltonismo e che dunque il toro non riconosce i colori. Durante il brutto spettacolo della Corrida però pare proprio che l’animale si infuri alla vista del mantello sventolato dal torero: se non ci vede, allora perché lo fa? E com’è possibile che non distingua i colori che gli si propinano davanti agli occhi? Questa e tutte le altre curiosità sul toro nell’articolo di seguito.

Il toro attacca davanti al rosso nella Corrida

Chi di noi non ha mai visto in Tv una scena di una corrida spagnola? Questo evento piuttosto comune mostra in realtà uno spettacolo crudele: quello di un torero che ‘inganna’ il toro per ucciderlo. La razza di tori più utilizzata in questo tipo di spettacolo è quella Brava, presente soltanto in Spagna: le caratteristiche di questi animali sono di certo la potenza, la prestanza fisica e l’aggressività. Il torero (approfondisci qui tutto sulla Cultura della violenza: la corrida spagnola) a sua volta è una figura particolarmente ambita: guadagna fino a 25 mila euro a corrida. La sua bravura sta nel confondere l’attenzione dell’animale con dei movimenti del mantello, detti ‘veroniche’.

In che modo l’uomo si prende gioco dell’animale? Puntando sulla sua rabbia, che si scatena appena vede un oggetto in movimento davanti ai suoi occhi. Infatti, sebbene il colore del mantello che sventola tra le mani del torero è quasi sempre di colore rosso, in realtà esso si scaglia istintivamente verso di esso indipendentemente dal colore del tessuto. Questo prepotente scagliarsi verso il mantello rosso ha diffuso la credenza popolare che il toro sia eccitato da questo colore, ma in realtà diversi studi sul suo sistema visivo hanno confermato il contrario.

La vista del toro

Toro
Toro: attacca solo alla vista del rosso o anche di altri colori? (Foto Pixabay)

Il toro in realtà non riesce a distinguere il rosso dagli altri colori. Ciò accade perché i suoi occhi non hanno i ‘coni’, ovvero le cellule nervose della retina che riconoscono i colori. Quindi perché lo vediamo infuriarsi e cercare di incornare il mantello? Semplicemente perché si tratta di un oggetto in movimento. Addirittura negli anni si è diffusa la credenza che il toro abbia una vista simile a quella dell’uomo: assolutamente falso, in quanto appunto non riesce a discernere i colori.

Alcuni studiosi dell’University of Phoenix hanno chiarito che il sistema visivo del toro riconosce solo due sfumature di colori. D’altra parte la prova concreta è che se il mantello che gli si agita davanti agli occhi è di un altro colore, il toro cerca di infilzarlo comunque. In pratica è solo il movimento che li attrae: qualsiasi cosa si muova davanti a loro li mette in estrema agitazione.

LEGGI ANCHE:

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI