Home Gatti Adottare un gatto Sokoke: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare un gatto Sokoke: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Ecco tutte le informazioni da conoscere prima di adottare un Sokoke, per capire se questo micio è il quattro zampe giusto per noi.

adottare-sokoke_optimized
(Foto Instagram)

Anche noto come African Shorthair, questo felino domestico è affascinante tanto quanto raro. Se impazzisci dalla voglia di spalancargli la porta della tua casa, e quella del tuo cuore, questo è l’articolo che fa al caso tuo: scopriamo perché adottare un Sokoke e come renderlo felice.

Adottare un Sokoke: carattere e proprietario ideale

Adottare un Sokoke sì o no? Non esiste una risposta univoca a questa domanda.

sokoke gatto
(Foto Adobe Stock)

Infatti, tutto dipende dal nostro carattere e dallo stile di vita che abbiamo.

È fondamentale verificare che siano compatibili con i bisogni del micio e con la sua personalità, per assicurarci che questo pelosetto possa essere davvero felice al nostro fianco.

L’African Shorthair è un micio molto vispo e curioso: ama dedicarsi a giochi ed esplorazioni ed è sempre in movimento.

Nei confronti degli esseri umani, questo pelosetto si rivela estremamente affettuoso e dolce.

Infatti, adora ricevere coccole e attenzioni dalla sua famiglia. Adottare il Sokoke è consigliato a famiglie con bambini e altri animali, poiché va d’accordo sia con i più piccoli che con cani e gatti.

Inoltre, si tratta di un quattro zampe ideale anche per chi trascorre alcune ore fuori casa: dal temperamento autonomo e indipendente, infatti, non tende a soffrire la solitudine.

Potrebbe interessarti anche: Arricchimento ambientale per gatto: mensole, scale e percorsi

Habitat e bisogni etologici del gatto

Infine, prima di decidere ufficialmente se adottare un Sokoke, non ci resta che scoprire quali sono le esigenze del micio da soddisfare assolutamente.

sokoke gatto
(Foto Adobe Stock)

in primis, è fondamentale che l’ambiente del gatto sia stimolante e ricco di passatempi che mantengano il pelosetto attivo e vitale.

Per pianificare l’habitat perfetto, occorre progettare un accurato arricchimento ambientale, provvisto non solo di ciotole, lettiera e tiragraffi, ma anche giochi, tunnel, mensole e percorsi rialzati, piante benefiche per il quattro zampe e via dicendo.

Ad esempio, possiamo ricorrere all’erba gatta, che renderà il felino domestico più rilassato, favorendo il suo benessere psicofisico.

Oppure, fare affidamento su altre piante come petunie, gerbere ed erbe aromatiche.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliamo il gatto da adottare? Risponde la scienza (Video)

Se si dispone di un giardino, un terrazzo o un balcone, è fondamentale che il gatto vi abbia accesso esclusivamente qualora l’area sia stata completamente recintata e posta in sicurezza.

In caso contrario, infatti, esporremmo il micio a numerosi pericoli: tra le ipotesi più comuni, ad esempio, ci sono fughe, cadute accidentali e furti.

Un accessorio davvero perfetto per l’habitat all’aperto del Sokoke in piena estate?

Una bella piscina per gatti, ricavabile anche da una semplice bacinella larga e bassa.

Incredibile ma vero: gli esemplari di questa razza non temono affatto l’acqua; al contrario, amano giocarci e rinfrescarsi.

Hai deciso di accogliere questo quattro zampe nella tua casa e nel tuo cuore? Allora non perderti il nostro articolo con le più incredibili curiosità da scoprire sul gatto Sokoke.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.