Home Gatti Adottare un Gigante di Afrodite: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare un Gigante di Afrodite: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Ecco cosa sapere prima di adottare un Gigante di Afrodite: scopriamo tutto sul suo carattere e sui suoi bisogni etologici.

adottare-gatto-afrodite_optimized
(Foto Adobe Stock)

Scegliere di accogliere un pelosetto nella nostra casa ci regala gioia e felicità. In ogni caso, però, si tratta anche di una decisione che comporta grande responsabilità: da noi dipende la felicità del micio. Ti piacerebbe adottare un Gigante di Afrodite? Ecco cosa dovresti sapere prima di spalancare a questo quattro zampe le porte della tua casa e del tuo cuore.

Adottare un Gigante di Afrodite: carattere e proprietario ideale

Il Gigante di Afrodite è un micio dalla stazza davvero prorompente.

gigante di afrodite
(Foto Adobe Stock)

Sebbene il suo fisico imponente sulle prime possa dettare un po’ di timore, si tratta di un vero e proprio gigante buono.

Dolce, affettuoso e amante delle coccole, questo gatto adora trascorrere del tempo in compagnia della propria famiglia umana.

Oltre a un lato tenero, questo pelosetto ha un temperamento incredibilmente vivace e attivo: giocherellone, curioso ed energico, ama dedicarsi ad attività sempre nuove e stimolanti.

Grazie alla sua indole socievole, si tratta di un perfetto compagno di giochi per i più piccoli. Non solo: va d’accordo anche con gli altri animali.

Il suo temperamento indipendente e autonomo lo rende un pelosetto ideale anche per chi trascorre alcune ore fuori casa.

Adottare un Gigante di Afrodite, invece, è sconsigliato alle persone anziane: si tratta di un felino estremamente esuberante e scalmanato, che tende facilmente ad annoiarsi.

Potrebbe interessarti anche: Arricchimento ambientale per gatto: mensole, scale e percorsi

Bisogni e stile di vita del micio

Adottare un Gigante di Afrodite sì o no? La risposta finale va elaborata considerando anche qual è l’habitat ideale del micio.

gigante di afrodite
(Foto Adobe Stock)

Vista la sua indole curiosa e attiva, è indispensabile che questo felino abbia a disposizione uno spazio all’aria aperta, in cui possa correre, saltare e arrampicarsi.

Ciò renderà non solo la sua routine ricca e stimolante, ma contribuirà a mantenere sotto controllo il peso di questo gatto, che è predisposto all’obesità.

Attenzione alla sicurezza dell’animale, che per via della sua curiosità potrebbe allontanarsi e cacciarsi nel guai: è fondamentale che la zona sia adeguatamente recintata e posta in sicurezza.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un cane o un gatto? Tutto dipende dalla nostra personalità

Anche l’ambiente interno della casa dovrebbe fornire al quattro zampe la possibilità di giocare e divertirsi nelle giornate più fredde e piovose.

In questo caso, si consiglia di allestire un arricchimento ambientale per il gatto, con tanto di tiragraffi, ciotole, lettiere e angolini relax.

Non solo: la perfetta zona di pertinenza del micio, infatti, dovrebbe comprendere mensole e percorsi rialzati, tunnel e giocattoli per far sì che il pelosetto possa scatenarsi e mantenersi in forma.

Hai finalmente deciso di accogliere questo pelosetto nella tua casa? Allora non perderti questo articolo con tutte le curiosità da scoprire sul Gigante di Afrodite.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci