Home Gatti Adottare un Korat: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare un Korat: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Stai pensando di adottare un Korat e vuoi scoprire se è il gatto che fa per te? Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa razza felina.

korat adottare
(Foto Adobe Stock)

Accogliere un amico a quattro zampe nella propria casa e nel proprio cuore è un gesto che dona grande felicità. Al tempo stesso, però, questo passo non va compiuto alla leggera: a noi spetta la responsabilità di fare in modo che la vita del micio sia serena e soddisfacente. Per questo, elenchiamo insieme tutte le informazioni da prendere in considerazione prima di adottare un Korat.

Adottare un Korat: carattere e proprietario ideale

Adottare un Korat sì o no? Per capire se è il micio che fa per noi, occorre capire di più sul temperamento di questo quattro zampe.

korat
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di un felino domestico dall’indole placida ed equilibrata, che ama trascorrere il suo tempo insieme alla propria famiglia umana.

Al tempo stesso, però, gli esemplari di questa razza mantengono una buona dose di autonomia, che consente loro di non soffrire la solitudine in assenza del proprio umano del cuore.

Per questo, adottare un Korat è consigliato anche a chi trascorre alcune ore fuori casa.

Al contrario, trattandosi di un micio molto riservato e calmo, non risulta il pelosetto ideale per le famiglie con bambini e altri animali.

Proprio per questo, il Korat risulta l’adozione ideale per le persone anziane, che conducono uno stile di vita abitudinario e tranquillo.

Potrebbe interessarti anche: Perché adottare un gatto: tutti i motivi per prendere un micio

Stile di vita ed esigenze del gatto Korat

Infine, prima di decidere se adottare un Korat oppure no, non ci resta che scoprire quali sono i bisogni etologici di questo micio, da soddisfare assolutamente per garantirgli una vita lunga e serena.

gatto korat
(Foto Adobe Stock)

In primo luogo, come abbiamo anticipato, il Korat è un micio molto riservato, che necessita di vivere in un ambiente calmo e disteso.

Per questo, è fondamentale allestire un’area della casa di sua esclusiva pertinenza, in cui il gatto possa rilassarsi e sentirsi protetto.

Via libera a mensole e percorsi rialzati: dall’alto, il felino avrà una visuale strategica sull’ambiente circostante e si sentirà più al sicuro.

Potrebbe interessarti anche: Differenza tra Korat e Certosino: come distinguerli e quale razza scegliere

Naturalmente, al Korat non manca un lato giocoso e amante delle esplorazioni. Per questo, sarà bene stimolarlo con giochi e attività divertenti.

Infine, trattandosi di felini domestici quasi totalmente sprovvisti di sottopelo, gli esemplari di questa razza tendono a soffrire le basse temperature.

Per questo, è essenziale che vivano in casa. Nel caso in cui abbiano a disposizione un terrazzo o un giardino, potranno godere del calore delle belle giornate estive.

A patto che, naturalmente, l’intera area sia adeguatamente recintata e posta in sicurezza, in modo che il micio non corra alcun pericolo.

Hai deciso definitivamente di accogliere nel tuo cuore un esemplare di questa razza? Allora non perderti questo articolo con tutte le curiosità da scoprire sul Korat.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci