Home Gatti Adottare un Sam Sawet: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare un Sam Sawet: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Ecco tutte le informazioni da conoscere prima di adottare un Sam Sawet: dal suo temperamento ai modi per renderlo felice nella sua nuova casa.

adottare sam sawet
(Foto Instagram)

Ti piacerebbe adottare un Sam Sawet? Gli esemplari di questa razza sono rari e poco diffusi al di fuori della loro terra di origine, la Thailandia. Scopriamo di più sul loro conto, esaminando il loro carattere e i bisogni etologici da soddisfare per fare in modo che siano sereni e a proprio agio al nostro fianco.

Adottare un Sam Sawet: carattere e proprietario ideale

Prima di adottare un Sam Sawet è fondamentale esaminare l’indole del micio per scoprire se è compatibile con il nostro carattere e il nostro stile di vita.

gatto sam sawet
(Foto Instagram)

Gli esemplari di questa razza sono dei piccoli uragani a quattro zampe: vivaci, curiosi e giocherelloni, in loro compagnia è davvero impossibile annoiarsi.

Oltre al loro lato esuberante, questi mici sono dolci e affettuosi. Socievoli e amichevoli, si tratta di perfetti compagni di giochi e coccole per i bambini.

Allo stesso modo, vanno d’accordo anche con gli altri animali, indipendentemente dal fatto che essi siano cani o membri della loro stessa specie.

In virtù del suo temperamento autonomo e indipendente, adottare il Sam Sawet è consigliato a tutti, anche a chi trascorre alcune ore fuori casa.

Naturalmente, è indispensabile avere tempo ed energie a disposizione da dedicare all’interazione con il proprio amico a quattro zampe, per rafforzare il nostro legame con lui e rendere i momenti condivisi davvero magici e indimenticabili.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliamo il gatto da adottare? Risponde la scienza (Video)

Stile di vita e bisogni del micio

Ora che abbiamo scoperto tutto sul carattere di questo quattro zampe, capiamo insieme come rendere la sua routine confortevole e serena.

gatto sam sawet
(Foto Instagram)

Adottare e gestire un Sam Sawet non è difficile: questo pelosetto, infatti, è in grado di adattarsi con molta più facilità a stili di vita e contesti differenti.

Si tratta di un pelosetto estremamente vispo e versatile, che riesce a tollerare bene i piccoli sconvolgimenti della sua quotidianità, come l’arrivo di un nuovo quattro zampe o un trasferimento.

Naturalmente, è indispensabile progettare con accuratezza l’habitat di questo micio, affinché gli permetta di soddisfare tutti i suoi bisogni etologici.

Potrebbe interessarti anche: Arricchimento ambientale per gatto: mensole, scale e percorsi

Come fare? Realizzando un vero e proprio arricchimento ambientale per il gatto, completo di mensole, percorsi rialzati, tiragraffi, giocattoli e via dicendo.

In questo modo, il felino si sentirà stimolato e a proprio agio, evitando di incappare in noia e stress, che potrebbero causargli problemi comportamentali o di salute.

Se si dispone di una zona all’aria aperta, come un giardino o un terrazzo, è indispensabile far sì che il Sam Sawet vi abbia accesso esclusivamente qualora l’aria sia recintata.

Il pericolo di fughe o incidenti è molto concreto e potrebbe mettere a serio rischio la vita del micio.

Molto meglio, quindi, porre in sicurezza lo spazio esterno per fare in modo che il quattro zampe possa godere in completa tranquillità delle belle giornate di sole, all’insegna di corse, pisolini ed esplorazioni.

Hai definitivamente deciso di voler spalancare le porte del tuo cuore a questo pelosetto?

Allora non perderti il nostro articolo, dove troverai tantissime curiosità tutte da scoprire sul Sam Sawet.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.