Home Curiosita Adottare un Singapura: carattere, stile di vita e padrone ideale

Adottare un Singapura: carattere, stile di vita e padrone ideale

Adottare un Singapura, tutto quello che occorre sapere per una convivenza serena. Le ragioni per cui scegliere questa razza di gatto.

singapura
(Foto AdobeStock)

Adottare un animale domestico qualsiasi comporta un determinato impegno e diverse responsabilità a cui, una volta fatto il passo, non possiamo tirarci indietro.

Se la tua scelta poi, ricade su un gatto o meglio una razza di gatto in particolare, non ti resta che cercare di conoscere, prima del suo arrivo in casa, il carattere e il suo stile di vita.

Può sembrare esagerato ma l’arrivo di un gatto è in grado di stravolgere le abitudini di tutta la famiglia.

Ricorda che dovrai essere tu e i tuoi cari ad abituarvi a lui, perché difficilmente sarà il gatto a cedere alla vostra routine.

Perciò se hai deciso di adottare un Singapura, non ti resta che scoprire se è la razza giusta per te.

Adottare un Singapura: carattere e proprietario ideale

Prima di accogliere in casa un gatto e iniziare una lunga convivenza è fondamentale conoscere il carattere e lo stile di vita dell’animale.

singapura
(Foto AdobeStock)

Tutto questo è utile e necessario affinché gatto e padrone siano bene in sintonia e che i loro caratteri combacino alla perfezione.

Tenendo presente che il benessere dell’animale deve essere al primo posto, come pure la tua serenità nell’accoglierlo.

Ecco perché devi fare tesoro di tutte le informazioni utili che puoi procurarti in merito alle esigenze e alle problematiche che si presentano durante l’arco della vita del tuo gatto.

In questo articolo andremo a conoscere in particolare il carattere e lo stile di vita del gatto Singapura.

Un piccolo concentrato di forza, dalla muscolatura ben sviluppata, un animale docile, affettuoso, socievole che ama la compagnia, soprattutto quella del proprio amico umano.

È alla continua ricerca di coccole, adora restare accovacciato sulle sue gambe e talvolta anche sulle spalle.

È un gatto molto intelligente, ma ha bisogno di tempo per ambientarsi e adattarsi a nuove persone, nuovi spazi e situazioni. Oltre ad essere timido, a differenza delle sue controparti orientali, ha anche una voce molto più calma.

Potrebbe interessarti anche: Come far perdere al gatto le cattive abitudini: ecco qualche consiglio utile

Stile di vita ed esigenze del Singapura

Stile di vita del gatto Singapura: l’ultimo passo per capire se è la razza adatta a noi.

alimentazione del singapura
(Foto AdobeStock)

Il Singapura è una delle razze feline più piccole, che arriva a pesare da uno a due chili, perciò i suoi spazi sono davvero molto limitati.

Tuttavia caratterialmente è un po’ più impegnativo, poiché adottare un Singapura vuol dire sapere di avere del tempo a disposizione da dedicare al gatto.

Questa razza per quanto poco tempo possa richiedere per le cure, non si può dire lo stesso per il tempo che sottrae per gioco e coccole.

Inoltre ha problemi a restare da solo in casa ma se proprio non si può fare a meno occorre procurargli dei giocattoli idonei alla sua intelligenza (tiragraffi per gatti, giochi intelligenti e stimolanti, mensole)

Accessori adatti che possano stimolare la mente e trascorre del tempo prima che si renda conto di essere totalmente solo.

L’ambiente ideale per questo gatto è una famiglia con altri gatti e bambini, mentre per chi vive da solo e trascorre molte ore fuori casa, non è la razza ideale.

Se stai per adottare questo gatto, ti consigliamo di leggere anche l’articolo “Curiosità sul Singapura”, dove potrai conoscere tante storie su questo gatto ì e persino trovare qualche suggerimento per il nome da dare al tuo amico pelosetto.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ettore D’Andrea