Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione ideale dell’American Curl Longhair: cibo, dosi, frequenza dei pasti

Alimentazione ideale dell’American Curl Longhair: cibo, dosi, frequenza dei pasti

Se ti stai chiedendo cosa dare da mangiare all’American Curl Longhair, ecco tutto quello che c’è da sapere sull’alimentazione di questa razza.

alimentazione american curl longhair
(Foto Adobe Stock)

L’American Curl è un micio di stazza medio-grande e dalla corporatura muscolosa. Quali cibi sono più adatti a lui e ogni quanto è consigliabile somministrarglieli? Vediamo insieme tutte le informazioni a nostra disposizione sull’alimentazione ideale dell’American Curl Longhair.

Alimentazione dell’American Curl Longhair: quantità e frequenza dei pasti

Per pianificare una corretta alimentazione per il nostro American Curl Longhair, è essenziale sapere ogni quanto dare da mangiare al gatto e quali sono razioni ideali di pappa: scopriamolo insieme in questo paragrafo.

american curl longhair
(Foto Adobe Stock)

Il micio dalle orecchie curve non risulta predisposto all’accumulo di peso in eccesso. Infatti, si tratta di un quadrupede attivo e giocoso.

Tuttavia, una serie di fattori come età, salute e stile di vita, potrebbero esporre comunque il proprio amico a quattro zampe al rischio di obesità.

Quindi, sebbene la dose giornaliera di crocchette per il gatto ammonti a circa 150-200 grammi, è sempre preferibile chiedere il consiglio di chi ha maggiore esperienza.

Potrebbe interessarti anche: Quanta acqua deve bere il gatto ogni giorno? Quantità e come regolarsi

A tal proposito, rivolgiti al veterinario, che saprà indicarti con precisione la quantità di cibo da dare giornalmente al tuo pelosetto.

Per quanto riguarda la frequenza dei pasti, si consiglia di far mangiare il proprio American Curl due volte al giorno: al mattino e alla sera.

In questo modo, non rischierai di essere svegliato nel cuore della notte dal micio affamato, che pretende la sua razione di crocchette.

Cosa dare da mangiare all’American Curl Longhair

Infine, scopriamo quali cibi non possono proprio mancare quando si parla di alimentazione ideale dell’American Curl Longhair.

american curl
(Foto Adobe Stock)

Gli esemplari di questa razza, esattamente come ogni altro felino, sono carnivori. Per questo, la dieta del gatto dalle orecchie curve deve essere necessariamente basata sull’apporto di proteine animali.

I cibi più indicati per il proprio amico a quattro zampe? Agnello, manzo, coniglio e pollo, ma anche alici, pesce azzurro e merluzzo.

Se si opta per una dieta casalinga, tra gli ulteriori ingredienti con cui arricchire le preparazioni destinati al proprio amico a quattro zampe ci sono uova, formaggi magri, verdure e riso.

Potrebbe interessarti anche: Dieta BARF per il gatto: cos’è, quali cibi, i pro e i contro per il micio

Attenzione alle eventuali carenze nutrizionali. Quando si parla di alimentazione casalinga, infatti, questo rischio è dietro l’angolo.

Per questo, il miglior consiglio è quello di chiedere l’aiuto del veterinario, che saprà indicarti le sostanze essenziali per il benessere del micio, compresi sali minerali e vitamine che il gatto può assumere esclusivamente attraverso i pasti.

In caso contrario, il tuo amico a quattro zampe potrebbe andare incontro a spiacevoli patologie. Per sapere tutto quello che riguarda la salute dell’American Curl Longhair, leggi questo articolo.

Se la dieta casalinga non si adatta alle tue esigenze e preferenze, potrai optare per la scelta di mangimi industriali, facendo attenzione agli ingredienti con cui sono realizzati: è fondamentale che siano freschi e di primissima qualità.

Laura Bellucci