Home Gatti Alimentazione Gatti I gatti possono mangiare i ravanelli? Tutto ciò che c’è da sapere

I gatti possono mangiare i ravanelli? Tutto ciò che c’è da sapere

Sono tanti gli alimenti che un felino può e non può mangiare. Vediamo insieme se i gatti possono mangiare i ravanelli.

gatti possono mangiare ravanelli
(Foto Adobe Stock)

Il ravanello è un ortaggio molto utilizzato nella nostra cucina, possiamo inserirlo a crudo in una ricca insalata o come contorno vicino ad un piatto di pesce o carne.

Tuttavia chi convive con un felino, è a conoscenza della sua curiosità. Quindi è consapevole che il micio potrebbe provare a “rubare” il ravanello se incustodito sul tavolo, o anche provare a mangiarlo dalla pianta se la coltivate in giardino.

Ma cosa accade se il nostro amico a quattro zampe prova a mangiare il ravanello? È un alimento che può nuocere la salute del gatto? Scopriamolo qui di seguito.

Il gatto può mangiare il ravanello?

Chi convive con un amico a quattro zampe spesso sceglie di alimentare il suo felino con cibi umani.

gatti possono mangiare il finocchio
(Foto Adobe Stock)

Per fare ciò è importante però saper riconoscere quali siano i cibi che il gatto può e non può mangiare, per evitare che il micio possa sentirsi male. Tra gli alimenti casalinghi che proviamo a dare al nostro amico peloso ci sono anche frutta e verdura.

Sebbene queste due categorie di alimentazione possano essere, a volte d’aiuto al micio, perché ricordiamo che la dieta del gatto è basata principalmente su proteine animali, non tutti i tipi di verdure e frutti possono essere benefiche per il felino.

Tuttavia, se vi state chiedendo se il gatto può mangiare il ravanello, la risposta è sì. Ovviamente prima di aggiungere questo alimento alla dieta del vostro amico a quattro zampe, è necessario confrontarsi con il veterinario, il quale in base alla storia clinica del vostro gatto può consigliarvi se è una buona idea aggiungere tale cibo all’alimentazione del gatto o se sarebbe opportuno evitare.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare i pomodori verdi: cosa occorre sapere

Benefici e rischi del ravanello per il gatto

Il ravanello è un ortaggio molto salutare per l’essere umano, grazie alle sue tante proprietà nutritive. È composto principalmente da acqua ed è povero di calorie.

Inoltre è ricco di vitamine (B-E-C), minerali e fibre. Tutte queste proprietà nutrizionali possono essere utili anche al nostro amico a quattro zampe.

Infatti i ravanelli sono benefici per il felino, in quanto:

  • Aiutano il gatto stitico;
  • Aiutano il felino nella digestione;
  • Aiutano il sistema immunitario.

Inoltre la consistenza ruvida del ravanello, può essere utile per l’eliminazione della placca dentale presente nel micio.

Sono molto importanti le quantità che il felino assume di questo alimento. Infatti questo cibo in quantità elevate potrebbe provocare:

Per sapere qual è la quantità giusta del ravanello nell’alimentazione del micio è importante contattare il veterinario o il nutrizionista.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare il peperone? Tutto ciò che c’è da sapere

Come dare il ravanello al gatto?

Una volta accertato che la piccola palla di pelo può mangiare il ravanello, come possiamo darglielo?

ravanello
(Foto Pixabay)

Innanzitutto ricordiamo che bisogna dare piccole quantità di questo alimento al micio anche per accertarsi che il felino non presenti un’allergia alimentare.

Dopodiché possiamo dare il ravanello al nostro amico a quattro zampe sia frullato e aggiunto insieme al suo cibo, sia fatto a pezzi e congelato in modo tale da usarlo una volta ogni tanto come premio, soprattutto quando utilizziamo il rinforzo positivo con il gatto per far sì che abbia un comportamento giusto.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante