Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare i pomodori verdi: cosa occorre sapere

Il gatto può mangiare i pomodori verdi: cosa occorre sapere

Il gatto può mangiare i pomodori verdi o si tratta di un alimento dannoso per la sua salute? Vediamo di capire se si può inserire questo cibo nella sua dieta o no.

Il gatto può mangiare i pomodori verdi
(Foto Unsplash)

L’alimentazione sana è, forse, ciò che più sta a cuore ad ogni proprietario di un gatto. Scegliere con attenzione e amore ogni alimento da offrigli come pasto è una grande responsabilità e si ha sempre paura di sbagliare. Micio, poi, è un animale sofisticato, che apprezza il buon cibo e pretende che sia sempre gustoso, altrimenti c’è il rischio che lo lasci lì nella sua ciotola. Oggi, ci soffermiamo sul pomodoro, in particolare quello verde. Vediamo insieme se il gatto può mangiare i pomodori verdi o se è rischioso per lui.

Il gatto può mangiare i pomodori verdi?

Il pomodoro è uno dei cibi più diffusi e consumati in cucina. Se siamo forniti soltanto di pomodori verdi, possiamo offrirli al nostro peloso o è pericoloso per il suo organismo?

Il felino e i pomodori verdi
(Foto Pixabay)

Ci si sofferma spesso su un alimento prima di offrirlo all’amico domestico. Il gatto, così come gli altri pelosi, necessita di un’alimentazione adatta alla sue caratteristiche ed esigenze. Micio è sempre incuriosito dal profumo e dalla vista del cibo presente in tavola.

Questo, a volte, può farci stare in pensiero e tendiamo a seguire ogni suo passo tra pentole e piatti, soprattutto se c’è confusione e lui ne approfitta per esplorare la cucina.

Parlando del pomodoro, questo è presente in moltissimi alimenti per micio e in diverse quantità. Come abbiamo visto nell’articolo gatto può mangiare il pomodoro, non tutte le parti di questo cibo sono pericolose per il felino. Ma vale lo stesso per i pomodori verdi?

I pomodori verdi non rappresentano quel tipo di cibo appetitoso per un gatto. L’aspetto stesso di questo alimento non lo attira particolarmente. Prima che il peloso possa avvicinarsi e testare i pomodori verdi, è importante sapere che questi sono altamente tossici per il suo organismo, in quanto contengono una sostanza chiamata solanina, presente nelle parti verde della pianta.

Ingerirne una piccola quantità non crea molto pericolo, ma mangiarne una quantità eccessiva può provocare subito avvelenamento nel gatto. Le conseguenze possono essere anche altri sintomi, come vomito, debolezza, disorientamento, stanchezza, diarrea nel gatto e disturbi gastrointestinali.

I pomodori acerbi contengono sostanze tossiche come nicotina e tomatina, la cui tossicità diminuisce mano a mano che i pomodori maturano; questa sostanza è anche più pericolosa della solanina. Quando i pomodori sono ancora verdi, bisogna fare attenzione anche alle foglie e ai gambi, altamente tossici per l’animale.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare dolci? Cosa occorre sapere per il felino

Micio e il pomodoro: conoscere per prevenire

Il pomodoro può essere un cibo pericoloso per il micio. Ci sono delle caratteristiche da tenere a mente, se si ha intenzione di offrirlo al proprio peloso. Ecco dei consigli utili.

Micio mangia cibo dannoso
(Foto Pexels)

Alla domanda se il gatto può mangiare i pomodori verdi, la risposta purtroppo è negativa. Ma è bene sapere che il contenuto tossico di questo cibo non è così grave da mettere a rischio la sua vita, nel caso il peloso dovesse mangiarne in grandi quantità. Come abbiamo visto, possono manifestarsi diversi sintomi più o meno gravi nel peloso.

Il pomodoro può sviluppare una forma di allergia nel felino, anche se è abbastanza raro. Per la sicurezza e la salute del nostro amico peloso, è meglio evitare di fornirgli questo cibo e nasconderlo ai suoi occhi, vigilando sempre sulle sue intenzioni.

Altri sintomi possono essere disturbi digestivi e mal di stomaco nel gatto. Se si ha il sospetto che il gatto possa aver ingerito pomodori, si consiglia di avvisare subito il veterinario, per sottoporlo ad un controllo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G