Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare la pancetta o è rischioso? Scopriamolo insieme

Il gatto può mangiare la pancetta o è rischioso? Scopriamolo insieme

I felini amano rubare il cibo umano dalla tavola, ma possono mangiare tutto? Vediamo insieme se i gatti possono mangiare la pancetta.

gatto può mangiare la pancetta
(Foto Adobe Stock)

È risaputo che i gatti sono animali carnivori e quindi la loro dieta è composta principalmente da carne.

Tuttavia ci si domanda sempre se alcuni alimenti utilizzati da noi umani possano essere consumati anche dai nostri amici pelosi.

Vediamo insieme se il gatto può mangiare la pancetta, sia cotta che cruda, o se può causargli qualche problema di salute.

I gatti possono mangiare la pancetta?

Se vi state domandando anche voi se il gatto può mangiare la pancetta, la risposta è sì. Questo alimento non è dannoso per il felino, ma sarebbe opportuno fare attenzione alle quantità.

gatto si lecca i baffi
(Foto Adobe Stock)

Infatti essendo un alimento ricco di sale e grassi, è necessario dare al micio occasionalmente solo un pezzetto di pancetta cotta e non far diventare questo alimento un pasto quotidiano o un’aggiunta all’alimentazione giornaliera del gatto.

Ciò perché un consumo frequente di pancetta da parte del micio, potrebbe causare vari problemi alla salute del nostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare la crema? Cosa sapere per la sua salute

Rischi della pancetta per il gatto

Come detto precedentemente, la pancetta contiene grandi quantità di grassi che possono portare il micio a soffrire di obesità, problemi digestivi e altri problemi salutari.

Inoltre la pancetta contiene anche molto sale. Quest’ultimo può essere davvero dannoso per il micio, infatti può portare ai seguenti problemi salutari:

Per quanto concerne la pancetta cruda infine, è opportuno chiedere al veterinario.

Inoltre è bene sapere che la pancetta cruda come anche la carne cruda, può contenere la trichinella, un parassita che può causare una trichinosi nel micio.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto e la carne di maiale: può essere inserita nella dieta ma attenzione ai rischi

Se il vostro amico peloso ha mangiato un pezzo di pancetta contenente questo parassito potrebbe presentare:

  • Letargia
  • Diarrea
  • Vomito

Conclusione

pancetta
(Foto Pixabay)

In conclusione il gatto può mangiare la pancetta sia cotta che cruda, quest’ultima sotto il consiglio dello specialista, come “premio” e non come pasto quotidiano o come aggiunta all’alimentazione giornaliera del micio.

Le quantità sono molto importanti, in quanto questo alimento è ricco di grassi e di sale. Quindi offrite, per la salute del vostro amico peloso, solo piccolissime quantità di pancetta al vostro gatto.

Marianna Durante