Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare la crema? Cosa sapere per la sua salute

Il gatto può mangiare la crema? Cosa sapere per la sua salute

Quante volte mangiando una torta alla crema siamo stati tentati di darne un po’ al nostro micio? Scopriamo se può mangiare la crema.

il gatto ha mangiato la crema
(Foto Unsplash)

Generalmente il gatto non è attratto dagli alimenti dolci, in quanto le sue papille gustative non percepiscono il ‘sapore dolce.’ Dunque, ci verrebbe da pensare che anche la crema, ad esempio quella pasticcera, non fa acquolina al nostro micio.

Ma quante volte abbiamo sorpreso il nostro gatto a curiosare in dispensa e fiondarsi con il muso nella crema per farsi una bella scorpacciata? Questo accade perchè come tutte le altre tipologie di dolci, la crema è ricca di materie grasse, e sono proprio queste ad attrarre il gatto.

La crema fa male al gatto?

Si sa, il gatto non è famoso per la sua golosità ma ciò non toglie che la curiosità a volte vince. E, seppur non ne recepisce il sapore, assaggiare qualcosa di dolce diventa attraente per il nostro micio.

gatto sta male
(Foto Unsplash)

Ma il gatto può mangiare i dolci? La crema può fargli male? Si. La crema fa male al nostro gatto. Prima di tutto perchè è un alimento grasso, ricco di calorie, e se abituiamo il nostro gatto a mangiarla rischiamo di farlo sentire male, senza apportargli alcun beneficio nutrizionale e senza che lui ne trovi piacere.

E poi perchè al suo interno ci sono da due ‘sostanze’ che rappresentano una vera e propria minaccia per il nostro gatto: lo zucchero e il latte.

  • Lo zucchero, assunto in dosi eccessive, rischia di sviluppare nel gatto il diabete, nuocendo al suo intestino e creandogli coliche e flatulenza. Inoltre, dobbiamo ricordare che esistono in commercio alcune creme che contengono il dolcificante: lo xilitolo.Lo xilitolo seppur meno calorico, è molto nocivo per il gatto (così come per il cane). Colpisce il pancreas e provoca un’ipoglicemia che se non trattata rapidamente porta alla morte.

    I sintomi di un’intossicazione da zuccheri si presentano all’incirca dopo 30 minuti dall’indigestione e sono: vomito, tremori, difficoltà a camminare e a stare in piedi, debolezza, collasso.

Potrebbe interessarti anche: Pancreatite nel gatto cause sintomi cura e prevenzione

  • Il latte contiene lattosio, uno zucchero semplice che dopo lo svezzamento viene digerito difficilmente dal gatto. In età adulta, diminuita l’assunzione di latte, nel loro organismo scompare l’enzima lattosi (indispensabile per la digestione).Questo provoca l’intolleranza al lattosio, ed una serie di disturbi digestivi. Sintomi sono: vomito, diarrea, dolore e gonfiore addominale, perdita di appetito, crampi.

Potrebbe interessarti anche: il gatto ha mangiato cioccolato: come aiutarlo per evitare rischi

Il gatto ha mangiato troppa crema: cosa fare

Ammettiamolo, tutti noi colti dal dispiacere abbiamo fatto mangiare la crema al nostro gatto. Ma ricordiamoci che l’alimentazione del gatto è importante.

gatto preoccupato
(Foto Pexels)

Se resta solo “un assaggio” nulla di grave. Ma se il gatto, vedendoci distratti, ne abusa dobbiamo intervenire subito. E la prima cosa da fare è portarlo dal veterinario.

Importante è capire la quantità di crema che ha mangiato e identificare i primi sintomi: comunicare con precisione questi dati al veterinario è fondamentale per permettergli di inquadrare la situazione e valutare il da farsi per aiutare il nostro gatto.

La crema è golosa, ma occhio a mangiarla quando in giro c’è il tuo gatto.

Rossana Buccella