Home Gatti Alimentazione Gatti I gatti possono mangiare i semi di cumino? Benefici e rischi

I gatti possono mangiare i semi di cumino? Benefici e rischi

Il gatto può mangiare i semi o la polvere di cumino? Una spezia molto utilizzata in cucina, ma è sicura per il nostro amico a quattro zampe.

gatto può mangiare cumino
(Foto Adobe Stock)

I felini sono molto curiosi soprattutto quando si tratta di cibo e sono capaci di tutto per arrivare a mangiare ciò che attrae la loro attenzione.

Se ad attirare l’attenzione del Micio fosse il cumino, o qualsiasi pietanza che possa contenere tale spezia? Il nostro amico peloso potrebbe stare male? Vediamo insieme se il gatto può mangiare i semi di cumino o il cumino in polvere.

Il gatto può mangiare il cumino?

I felini amano osservarci, soprattutto quando siamo in cucina a preparare qualche pietanza. Ed è proprio in cucina che dobbiamo tenerli d’occhio, in quanto i nostri amici pelosi potrebbero facilmente “rubare” qualche alimento solo per assaggiarlo, come per esempio il cumino.

semi di cumino
(Foto Pixabay)

Questa spezia è benefica per l’uomo e può essere utilizzata in semi o in polvere, su qualsiasi pietanza, formaggi, carne, verdure. Ma che accade se il Micio mangia tale spezia?

State tranquilli, se il vostro amico peloso ha mangiato una piccola quantità di cumino, quest’ultimo non gli causerà alcun problema. Tuttavia ci sono alcuni fattori importanti da tener presente: abitudini alimentari; salute; condizioni speciali del Micio.

Per questo motivo è opportuno, prima di aggiungere qualsiasi tipo di alimento nella dieta del piccolo felino, chiedere sempre consiglio al proprio veterinario.

Benefici e rischi del cumino per il gatto

È stato dimostrato dagli esperti che una piccola quantità di cumino, sia in semi che in povere, può essere benefica per il nostro amico peloso.

Infatti questa spezia può migliorare molto la salute del nostro amico a quattro zampe, in quanto:

  • Riduce infiammazione al pancreas: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, questa spezia può ridurre l’infiammazione pancreatica ed epatica del felino;
  • Riduce il colesterolo: grazie alla sua proprietà ipolipemizzante, il cumino è molto utile al gatto obeso che ha bisogno di perdere peso ed è utile per la riduzione del colesterolo;
  • Controlla il diabete: questa spezia è molto utile per tenere sotto controllo gli zuccheri presenti nel sangue del Micio. Quindi molto utile per prevenire il diabete nel gatto;
  • Previene malattie cardiache e tumori: grazie alle sue proprietà antiossidanti e al timochinone, un composto contenente al su interno, il cumino previene il cancro. Inoltre tale spezia, previene anche malattie cardiache che possono colpire il nostro amico peloso.

Sebbene il cumino non presenti grossi rischi per il felino, è opportuno fare attenzione alle quantità. Infatti grandi quantità di questa spezia possono provocare problemi digestivi al Micio, come:

Per tale motivo è opportuno non esagerare con le quantità e chiedere sempre prima consiglio al proprio veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare la noce di cocco: cosa è importante sapere

Come dare il cumino al gatto

Una volta accertato che il proprio amico peloso può mangiare il cumino, come possiamo darglielo?

gatto che mangia
(Foto Pinterest)

Il gatto può mangiare il cumino, in piccole quantità, sia in semi che in polvere. Basta semplicemente aggiungere tale spezia al cibo del Micio.

È consigliato far assaggiare una piccolissima parte di tale spezia al proprio gatto prima di aggiungerla al suo pranzo, in quanto potrebbe anche non gradirla.

È necessario, affinché il gatto possa trarre benefici da tale spezia, dare quest’ultima al felino di tanto in tanto e non tutti i giorni, in quanto potrebbe causargli problemi digestivi.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare i semi di zucca? Tutto ciò che c’è da sapere

Inoltre non è consigliato dare del cumino alla gatta incinta, in quanto tale spezia potrebbe causargli un aborto o complicazioni nella gravidanza.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante