Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare il ketchup: cosa è importante sapere

Il gatto può mangiare il ketchup: cosa è importante sapere

Il gatto può mangiare il ketchup? Parliamo di un cibo spesso presente sulla nostra tavola, ma può essere offerto anche al micio? Scopriamo tutto qui.

Il gatto può mangiare il ketchup
(Foto Unsplash)

Così come accade per il cane, anche il micio è sempre incuriosito dai cibi che il suo umano consuma ogni giorno. Occorre, però, fare particolare attenzione alla sua dieta quotidiana, perché il felino non può mangiare ogni cosa che si trova davanti, mettendo in pericolo la sua salute. Vediamo, ad esempio, se il gatto può mangiare il ketchup o se è troppo rischioso per lui.

Il gatto può mangiare il ketchup?

Si tratta di un cibo molto particolare, in quanto la salsa di pomodoro è una forma alimentare lavorata e conservata con sostanze chimiche. Può fare bene al nostro micio? Leggiamo qui.

Il ketchup e i pomodori
(Foto Pixabay)

Quando si sceglie di adottare un piccolo felino domestico, è molto importante avere la consapevolezza che ci si dovrà occupare di lui, sotto molti aspetti, a cominciare dalla sua alimentazione.

Curare la dieta quotidiana del proprio gatto è essenziale, per proteggerlo da malattie comuni come sovrappeso e obesità.

Inoltre, nutrirlo nel modo corretto e con i cibi giusti, gli permette di vivere nel benessere generale, a lungo, e di non soffrire di problemi come ansia e stress.

Sono tanti i cibi di consumo umano da cui micio è attratto, per profumi piacevoli e aspetto interessante, speranzoso che possano soddisfare il suo palato esigente.

É proprio basandoci su questa caratteristica felina che possiamo affermare che non tutti gli alimenti lo incuriosiscono. Micio non apprezza qualsiasi cosa, anzi!

Essendo di gusti raffinati, il peloso non è tentato da alcune categorie di cibo, tra queste troviamo i dolci, i frutti acerbi e le piante di pomodoro.

Esigenze nutrizionali differenti

É chiaro a tutti che le esigenze nutrizionali del felino sono differenti da quelle degli esseri umani, i quali possono, chi più e chi meno, attingere dappertutto nelle categorie.

Un gatto necessita di tante proteine e fibre, quindi deve mangiare carne, verdure e frutti ricchi di antiossidanti, oltre che idratarsi molto durante il giorno.

Perciò, alcuni alimenti possono essere dannosi per il suo organismo delicato, e tra essi troviamo anche i pomodori, o meglio, nella sua forma lavorata e costituita con altre sostanze.

Ad esempio, alla domanda se il gatto può mangiare o no il ketchup, dovremo rispondere che la risposta è negativa. Non può cibarsene, perché rappresenta un vero pericolo nella sua tossicità.

Continuiamo a leggere l’articolo, più avanti.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare la maionese? Benefici e rischi per i nostri mici

Il felino e i pomodori: quali sono i rischi

Il pomodoro in sé non è tossico per il gatto, ma ci possono essere conseguenze anche letali nell’ingerimento di altre sue forme e lavorazioni come, appunto, il ketchup. Ecco i pericoli per il micio.

Il felino e il cibo
(Foto Unsplash)

I pomodori non sono proprio il cibo più invitante per un sofisticato e attento animale, qual è il gatto.

Si possono trovare gli stessi nutrienti e l’equivalente di fibre e minerali anche in altre verdure e ortaggi più adatti a lui.

Il pomodoro è troppo acido e il ketchup, in particolare, può causare non pochi problemi fisici all’animale.

Il ketchup, come altre forme del pomodoro (foglie e gambi, succhi e salse di pomodoro confezionate) è molto tossico per il felino, in quanto è lavorato in modo pesante e conservato grazie ad un alto contenuto di sostanze chimiche pericolosissime.

Questo tipo di alimento può scatenare gravi reazioni tossiche o allergiche nel proprio peloso.

Se micio dovesse accidentalmente ingerire una piccola quantità di ketchup, o altri cibi tossici, deve essere portato subito dal veterinario per essere controllato e aiutato.