Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare i popcorn? Cosa sapere su questo alimento

Il gatto può mangiare i popcorn? Cosa sapere su questo alimento

Anche il gatto può mangiare i popcorn, tipico spuntino da cinema, oppure è vietato per la loro salute? Scopriamolo insieme.

Il gatto può mangiare i popcorn? (Foto Adobe Stock)
Il gatto può mangiare i popcorn? (Foto Adobe Stock)

La passione per i film può essere coltivata anche a casa: sdraiati sul proprio divano con addosso un plaid nelle sempre più fredde serate autunnali, con accanto il proprio micio e gli immancabili popcorn. Probabilmente ci sarà un solo problema: la nostra piccola tigre da salotto  sarà attratto dal nostro spuntino. Cosa fare? Il gatto può mangiare i popcorn?

L’alimentazione del gatto

Quando si parla di alimentazione del gatto ci vuole una particolare attenzione.

gatto che mangia
(Foto Adobe Stock)

La piccola tigre di casa è infatti molto delicata da questo punto di vista. I motivi sono molti. Innanzitutto è un carnivoro obbligato; insomma, quando si parla di cibo, il gatto non ha così tanta scelta: la carne deve farla da padrone.

Inoltre spesso si suol dire che il gatto è schizzinoso; insomma, tende a rifiutare il cibo che non è di suo gradimento o che non è più così fresco. La verità sta nel mezzo: non si tratta di capricci del micio, ma di un comportamento ben insito nel suo DNA.

Infatti, in natura, il gatto tende a mangiare più volte al giorno: si ciba di piccole prede, e dunque, detto in altri termini, di alimenti sempre freschi. Un ulteriore fattore che incide sull’alimentazione del felino è il fatto che sono tanti gli alimenti di cui non può cibarsi, in quanto deleteri per la sua salute.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del gatto in autunno: cosa cambiare con i primi freddi

Il gatto può mangiare i popcorn?

La risposta è meno scontata di quel che si pensi: il gatto può o non può mangiare i popcorn a seconda di vari parametri che esporremo.

Il gatto può mangiare i popcorn? (Foto Adobe Stock)
(Foto Adobe Stock)

Partiamo dai popcorn che compriamo al cinema, o quelli che prendiamo al supermercato da preparare nel forno a microonde: si tratta di popcorn molto conditi, solitamente con burro, olio e sale. È assolutamente vietato darli al micio, in quanto tossici per la sua salute.

Dunque quali popcorn per i gatti? Quelli che non contengono alcun additivo che vada ad arricchire il loro sapore (quelli che ci rendono tanto appetibile questo spuntino), ovvero i popcorn saltati in aria. Si tratta di alimenti poco calorici e particolarmente utili per il nostro intestino, se consumati nella giusta misura.

Il gatto non trae tutti questi benefici, né i popcorn hanno un particolare valore nutrizionale per il loro organismo: tuttavia, senza condimento e l’aggiunta di particolari additivi, non nuoce alla sua salute.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare gli anacardi? Il parere degli esperti

Alcuni consigli utili

Come abbiamo visto, i gatti possono mangiare popcorn, anche se con molte restrizioni.

incendi oregon gatti salvati
(Foto Getty Images)

Vi sono altri consigli utili da tenere in mente:

  • Quantità modeste: la parola chiave, quando si parla di alimentazione del piccolo felino, non può che essere moderazione. Per questo motivo vanno serviti in piccole quantità. Insomma, un alimento ideale per lo spuntino del gatto;
  • Prudenza: uno dei pericoli maggiori connessi al consumo dei popcorn è quello che di soffocamento; il rischio si acuisce nei gattini o nei gatti troppo anziani. In questi due casi è meglio evitare del tutto;
  • Attenzione alle novità: se il gatto non ha mai mangiato popcorn, è meglio fargli assaggiare un piccolo pezzo e verificare la sua reazione: il micio potrebbe anche essere allergico all’alimento.

 

Antonio Scaramozza