Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare il cavolfiore? Scopriamolo insieme – VIDEO –

Il gatto può mangiare il cavolfiore? Scopriamolo insieme – VIDEO –

Il felino ha rubato un pezzo di cavolo mentre stai cucinando e non sai se può fargli male? Vediamo insieme se il gatto può mangiare il cavolfiore.

il gatto può mangiare il cavolfiore
(Foto Adobe Stock)

Non tutti amano il cavolo a causa del suo odore “sgradevole”, eppure questo tipo di verdura è davvero benefico per l’essere umano.

Ma se fa bene a noi, fa bene anche al nostro amico felino? Può essere aggiunto nella sua alimentazione quotidiana? Vediamo insieme se il gatto può mangiare il cavolfiore.

I gatti possono mangiare il cavolo?

Il cavolfiore offre una serie di benefici per la nostra salute. Infatti è una verdura con proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Ma questi benefici valgono anche per i nostri amici gatti?

gatto e cavolo
(Foto Adobe Stock)

Il cavolo può essere aggiunto alla dieta del nostro amico felino, ma in quantità moderate. Infatti questa verdura è ricca di minerali, proteine e vitamine.

Proprio queste ultime sono ottime per rafforzare il sistema immunitario del micio. Inoltre il cavolo è utile, grazie alle sue proprietà, a ridurre l’infiammazione e alleviare i dolori dell’artrite, soprattutto nei gatti più anziani.

Il cavolfiore è ottimo anche per il mantenimento dei denti del gatto. Inoltre uno studio ha dimostrato che il cavolo ha una proprietà antitumorale per il gatto.

Effetti collaterali del cavolfiore per il gatto

Come abbiamo potuto notare il cavolfiore non fa parte della categoria degli alimenti tossici per il felino, ma un consumo eccessivo potrebbe causare vari problemi al micio.

Infatti il felino può avere problemi di digestione come:

  • Disturbi gastrointestinali
  • Nausea
  • Vomito

Nel caso in cui il felino abbia mangiato anche solo un pezzo piccolo di cavolfiore e presenta i seguenti sintomi è opportuno contattare un veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare i broccoli? Ecco cosa c’è da sapere

Come cucinare il cavolo al gatto?

Il cavolfiore è un alimento che può essere aggiunto alla dieta del gatto con moderazione.

cavolfiore
(Foto Pixabay)

Per mantenere integre tutte le proprietà dell’alimento che possono far bene al micio, sarebbe opportuno cucinare il cavolfiore a vapore o bollito.

Inoltre è possibile offrire al micio anche le foglie di cavolfiore, ovviamente lavandole accuratamente prima di offrirle al vostro amico a quattro zampe.

Marianna Durante