Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare i broccoli? Ecco cosa c’è da sapere

Il gatto può mangiare i broccoli? Ecco cosa c’è da sapere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43
CONDIVIDI

La verdura è un ottimo alimento da inserire nella dieta dell’essere umano, può essere lo stesso per gli animali? Scopriamo se il gatto può mangiare i broccoli.

gatto puo mangiare i broccoli
Il gatto può mangiare i broccoli? Ecco cosa c’è da sapere (foto iStock)

E’ ben risaputo che il gatto è un animale carnivoro e quindi per il suo fabbisogno nutrizionale ha bisogno di proteine animali.
Ma può capitare di notate che mentre state mangiando i broccoli a cena il vostro micio si avvicina e vi guarda desiderosi.

Ma voi non sapete affatto se dandoglieli potreste far male al gatto oppure no. Vediamo allora se i broccoli sono un alimento che il felino può mangiare o meno.

Gli effetti dei broccoli sul gatto

broccoli
Il gatto può mangiare i broccoli? Ecco cosa c’è da sapere (foto Pixabay)

E’ necessario sapere che i broccoli non sono una verdura tossica per il vostro felino, quindi il micio può mangiarla senza preoccupazioni. Inoltre vi sono anche dei benefici che il gatto potrebbe avere grazie al consumo dei broccoli.

Questi ortaggi infatti sono pieni di antiossidanti, ed è grazie ad essi che questo alimento è capace di abbassare i livelli dei radicali liberi che si trovano nel corpo. Inoltre sono molto utili anche per la prevenzione contro il cancro.

I germogli di questi ortaggi contengono abbastanza antiossidanti che possono prevenire il rischio di sviluppo di tumore nell’organismo del vostro micio. Per dare al gatto i germogli dei broccoli è necessario bollirli.

Inoltre questi ortaggi contengono anche fibre, le quali sono molto utili ad abbassare i livelli di colesterolo nel gatto. E’ necessario però cuocere a vapore i broccoli in quanto le loro fibre solo grazie a questo tipo di cottura possono unirsi agli acidi biliari, cosicché questi ultimi possono essere espulsi dall’organismo del felino molto più facilmente.

Il broccolo può essere un alimento che può fornire al vostro gatto un nutrimento completo, in quanto contiene, oltre alle fibre anche molte vitamine come:

  • Vitamina E
  • Vitamina K
  • Vitamina B6
  • Tiamina
  • Calcio
  • Acido pantotenico
  • Folati

Inoltre essendo fonte di fibre, i broccoli sono utili al micio per la digestione e per il funzionamento del suo intestino. Questo ortaggio è un ottimo alimento per i mal di stomaco del gatto o quando il micio vomita.

La prima volta che il gatto mangia i broccoli

gatto puo mangiare i broccoli
La prima volta che il gatto mangia i broccoli (foto iStock)

E’ molto importante stare attenti quando si offrono per la prima volta dei broccoli al gatto, in quanto quest’ultimo potrebbe non adattarsi a questo tipo di alimento.

Anche se il broccolo non è un alimento tossico, lo stomaco del felino è diverso dal vostro per questo è necessario inizialmente dare delle piccole porzioni al micio.

Ci sono infatti, gatti che possono avere complicanze dopo l’assunzione di questo ortaggio e altri invece che possono non avere nessuna difficoltà a digerirlo.

E’ opportuno osservare il proprio gatto dopo che ha assunto i broccoli, se il suo apparato digerente non digerisce bene l’alimento potrebbe avere i seguenti sintomi:

Se questi sintomi persistono è necessario portare il gatto dal veterinario. Inoltre è opportuno che i broccoli offerti al felino, siano privi di sale e burro, in quanto questi ingredienti fanno male al micio.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI