Home Gatti Salute dei Gatti Sintomi di tumore nel gatto: 10 segnali a cui prestare attenzione

Sintomi di tumore nel gatto: 10 segnali a cui prestare attenzione

CONDIVIDI

Esistono alcuni segnali che possono rappresentare dei sintomi di tumore nel gatto: ecco quali sono e a cosa bisogna prestare attenzione.

sintomi tumore gatto
I sintomi di tumore nel gatto (Pixabay)

Il cancro rappresenta la prima causa di morte tra i felini domestici: la motivazione principale di tale aggressività sta nel fatto che i sintomi di tumore nel gatto sono facilmente confondibili con segnali di altre patologie meno gravi, pertanto è difficile arrivare a una diagnosi precoce del problema che potrebbe garantire maggiori percentuali di sopravvivenza.

Esattamente come accade negli esseri umani e in altri animali, infatti, diagnosticare prima possibile la presenza di un cancro può salvare la vita del gatto: ecco perché imparare a riconoscere i segnali di allarme è fondamentale, per poter portare immediatamente il micio dal veterinario.

In questo articolo, scopriremo quali sono le tipologie di tumore più comuni nei gatti e come individuare precocemente eventuali sintomi della malattia nel nostro amico a quattro zampe.

Il tumore nel gatto: sintomi e segnali da non sottovalutare

sintomi tumore gatto
Il tumore nei gatti (Pixabay)

Proprio come accade per i segnali di cancro nel cane, anche il gatto mostra dei sintomi che occorre saper individuare per procedere a una diagnosi e iniziare le cure: il problema è che questi segnali sono spesso comuni ad altri problemi di salute, inoltre il gatto è molto bravo a nascondersi quando non si sente bene e questo rende ancora più difficile notare eventuali anomalie.

Il cancro rappresenta una crescita anormale delle cellule in un certo organo o zona del corpo: queste cellule invadono ben presto le aree circostanti, causando pericolose metastasi.
Le forme tumorali più diffuse tra i gatti sono il linfoma, il carcinoma mammario, il fibrosarcoma e il melanoma, ma non mancano purtroppo casi di cancro ai polmoni o tumore epatico e pancreatico.

Se il veterinario arriva alla diagnosi di tumore nel gatto, a seconda della tipologia e dello stato di avanzamento della malattia può provvedere a prescrivere cure e trattamenti sotto forma di chirurgia, chemioterapia, radioterapia.

10 sintomi che possono indicare un tumore nel gatto

sintomi tumore gatto
10 sintomi di tumore nel gatto (Pixabay)

1. Si nasconde spesso

I gatti hanno una vera e propria passione per i nascondigli, ma se si rintanano per molto tempo in luoghi difficilmente raggiungibili potrebbe esserci qualcosa che non va: un gatto malato tende a rintanarsi e non si presenta nemmeno all’ora della pappa.

2. Sangue dal naso

Questo sintomo non è mai normale per i gatti adulti o anziani, mentre può capitare nei cuccioli che potrebbero avere un corpo estraneo all’interno del naso.
Se il tuo micio ha degli episodi di sanguinamento dal naso, soprattutto se è un gatto anziano, è necessario portarlo immediatamente dal veterinario.

3. Dolore e stato di malessere

Alcune forme di tumore possono causare dolore al gatto: in questo caso, il nostro amico peloso tenderà a lamentarsi quando lo tocchiamo o a piangere ogni volta che lo si prende in braccio.

4. Dimagrimento improvviso

La perdita di peso è probabilmente il principale sintomo di cancro nei gatti: soprattutto se il vostro micio inizia a rifiutarsi di mangiare, potrebbe avere un tumore del tratto gastrointestinale. Bisogna preoccuparsi anche se il gatto perde peso nonostante continui a mangiare regolarmente.

5. Aumento di peso

Allo stesso modo, un improvviso aumento di peso o la comparsa di uno stato di gonfiore potrebbe indicare la presenza di un cancro del tratto gastrointestinale.
Anche qui, il gatto potrebbe iniziare a mangiare di più oppure continuare a mangiare regolarmente, ingrassando in maniera apparentemente inspiegabile.

gatto tosse
(Foto iStock)

6. Cambiamenti nella bocca

La bocca e i denti rappresentano un indicatore ben preciso della salute di un gatto: i tumori del cavo orale sono preannunciati da segnali inequivocabili come cambiamento di colore delle gengive, sanguinamento, odori sgradevoli dalla bocca, infezioni o masse.

Il problema è che spesso si tende a non prestare abbastanza attenzione all’igiene orale del gatto, per cui questi sintomi di tumore si notano quando il problema è già a uno stadio avanzato: controllate regolarmente la bocca e i denti del vostro micio e, se notate qualcosa di strano, portatelo subito dal veterinario.

7. Secrezioni anomale

In alcuni casi, il tumore facciale nei gatti causa la presenza di secrezioni dal naso mentre quello oculare ha tra i suoi principali sintomi secrezioni dall’occhio anomale e persistenti.

8. Problemi cutanei

Le malattie della pelle del gatto sono molto comuni, ma in alcuni casi dei cambiamenti improvvisi come la presenza di grumi, bozzi e rigonfiamenti sono sintomo inequivocabile di un cancro.
Quando si spazzola il gatto occorre controllare minuziosamente la pelle, facendo attenzione anche alla presenza di graffi o lesioni che non riescono a guarire.

9. Cambiamenti nell’uso della lettiera

A volte, il gatto ha problemi di diarrea, oppure presenta sangue nelle feci o nelle urine, o ancora mostra delle difficoltà a urinare: tutti questi sintomi possono indicare un cancro. Attenzione anche a frequenti episodi di vomito del micio, che possono indicare un tumore a livello intestinale.

10. Convulsioni

Se il gatto ha delle crisi convulsive, in cui si verificano movimenti a scatti e presenza di schiuma alla bocca, potrebbe esserci un tumore al cervello. Oltre a questi attacchi di convulsioni “classiche”, è possibile che il gatto manifesti il sintomo di un cancro cerebrale con scatti di rabbia e violenza improvvisi.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI