Home Gatti Alimentazione Gatti Perché il gatto rovescia la ciotola del cibo? Scopriamo le ragioni e...

Perché il gatto rovescia la ciotola del cibo? Scopriamo le ragioni e come risolvere il problema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:14
CONDIVIDI

Il vostro gatto rovescia la ciotola del cibo e mangia i croccantini direttamente a terra? Non lo fa per dispetto, piuttosto per istinto. Scopriamo insieme le ragioni principali di questo comportamento

gatto rovescia ciotola cibo
Perchè il gatto rovescia la ciotola del cibo? (fonte foto Pixabay)

Se vi è capitato di assistere alla scena di un gatto che ribalta la scodella del cibo e mangia i croccantini direttamente da terra, vi sarete anche domandati cosa c’è dietro a questo insolito comportamento. Ciò che per noi essere umani può sembrare del tutto anomalo, per i nostri amici felini può invece essere estremamente naturale. Non dobbiamo quindi stupirci di assistere a questo genere di atteggiamenti: conoscere le motivazioni alla base potrebbe aiutarci a conoscere e comprendere meglio i nostri gatti.

Il gatto rovescia la ciotola del cibo: le motivazioni

micio ribalta contenitore cibo
Il gatto mangia da terra e non dalla ciotola

In maniera similare a quanto avviene con altre particolari azioni, come quando il gatto porta le prede a casa, la spiegazione principale risiede nella natura intrinseca del felino, ovvero nel suo istinto primordiale.

Prima di diventare animali domestici, i gatti erano animali selvatici, ed in quanto tali avevano la necessità di procacciarsi autonomamente il cibo e dovevano al tempo stesso assicurarsi che nessun altro predatore riuscisse a soffiargli la preda conquistata con fatica. Memori di queste primitive attività, i gatti di oggi hanno probabilmente conservato questo loro istinto, arrivando ad applicare le stesse azioni con il cibo fornito dagli esseri umani. Quindi, i felini rovesciano il cibo in terra per avere la sensazione di procurarselo da soli e cominciano a giocarci come un tempo si faceva con le prede.

Potrebbero anche portare i croccantini in un posto da loro percepito come maggiormente sicuro e riparato, lontano da fauci indiscrete, rimarcando un forte senso di territorialità nei confronti di altri gatti o animali.

Un’altra causa potrebbe essere quella di un mal di denti nel gatto: carie, denti storti, occlusioni o infezioni batteriche potrebbero dargli problemi a mangiare dal contenitore, facendogli preferire il tirare fuori gli alimenti per ingerire con maggiore facilità.

Potrebbe inoltre trattarsi di un disturbo comportamentale legato alla forma, alle dimensioni o alla consistenza del cibo, percepito dal gatto come troppo grande o troppo secco. Per questo motivo, il gatto tenderebbe a mettere le crocchette sul pavimento per poterle dividere con calma e adattarle alle sue esigenze.

Come risolvere il problema?

gatto rivolta contenitore croccantini
Come evitare che il gatto ribalti la ciotola dove mangia

Se vedete che il gatto sposta il cibo dopo averlo tolto dal contenitore, provate a posizionare direttamente la ciotola con i croccanti in un luogo più sicuro e appartato, dove Micio possa mangiare indisturbato.

Occorre poi fare attenzione alla tipologia di ciotola, evitando quelle profonde e prediligendo quelle più larghe ed ampie: questa potrebbe anche essere una delle ragioni per le quali il gatto smette improvvisamente di mangiare e al riguardo vi suggeriamo la lettura dell’articolo Il gatto schizzinoso: cosa c’è davvero dietro e come risolvere il problema.

Infine, consigliamo di tenere a portata di mano una scopa, un raccoglitore e uno straccio umido vicino al contenitore del cibo per pulire più facilmente le briciole fatte cadere dal micio e riparare il danno se proprio non si riesce ad evitarlo.

 

Potrebbe interessarti anche >>>

R.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI