Home Gatti Alimentazione Gatti Polpette di salmone per il gatto: una delizia per il palato di...

Polpette di salmone per il gatto: una delizia per il palato di Micio

Desideri cucinare per il tuo amico a quattro zampe? Ecco una ricetta deliziosa per il palato di Micio: polpette al salmone per il gatto.

polpette al salmone per gatto
(Foto Adobe Stock)

L’alimentazione è molto importante per i gatti, per questo motivo potrebbe essere più salutare preparare qualcosa per loro anziché acquistare i soliti cibi commerciali.

Cucinare per il proprio amico a quattro zampe potrebbe essere non facile se non si conoscono gli ingredienti che il Micio può mangiare, tuttavia basta sapere che gli alimenti principali di cui ha bisogno un felino sono carne e a volte pesce.

A tal proposito nel seguente articolo vi proponiamo una ricetta che il vostro felino potrebbe davvero amare. Vediamo insieme come preparare le polpette al salmone per il gatto.

Polpette al salmone per il gatto: una delizia per micio

Accontentare un gatto quando si tratta di cibo è davvero difficile, in quanto quest’ultimo è molto schizzinoso sull’alimentazione. Tuttavia, cucinare per la nostra palla di pelo potrebbe essere davvero divertente, quindi perché non provare.

polpette al salmone
(Foto Pinterest)

Sebbene il cibo principale della dieta del Micio sia la carne, è possibile alternare questa con il pesce. Se non sai in che modo dare il pesce al tuo amico a quattro zampe, potrebbe esserti utile conoscere questa ricetta: le polpette al salmone per il gatto.

Questa ricetta è composta la pochi ingredienti salutari per il Micio ed è davvero semplice e veloce da preparare. Vediamo di cosa abbiamo bisogno.

Ingredienti

  • Una scatoletta di salmone
  • Un uovo
  • 50 grammi di pangrattato
  • 25 grammi prezzemolo (facoltativo)

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare il prezzemolo? Tutto ciò che c’è da sapere

Procedimento

Per preparare le polpette al salmone per il gatto è necessario innanzitutto scolare il salmone, eliminando così tutta l’acqua presente.

Dopodiché frullare quest’ultimo con il prezzemolo. Mettere il composto frullato in una ciotola e aggiungere l’uovo e il pangrattato e amalgamare il tutto con una spatola.

Una volta che si è formato il composto prenderne una parte tra le mani e formare delle polpette. Quando queste ultime sono pronte è possibile cuocerle in due modi:

  • In forno: preriscaldare il forno a 180 °, porre le polpette su una teglia ricoperta da carta da forno e infornare per almeno 30 minuti, controllando di tanto in tanto la cottura. Nel caso in cui non siano del tutto cotte è possibile lasciare le polpette in forno per altri 10 minuti.
  • In padella: mettere un filo di olio di girasole in una padella antiaderente. Porre quest’ultima su fuoco medio. Quando la padella è calda porre le polpette al suo interno, facendo attenzione a girarle di tanto in tanto.

Potrebbe interessarti anche: Frittata per gatti: una ricetta semplice e molto gustosa per Micio

Una volta cotte le polpette, lasciarle raffreddare prima di offrirle al nostro amico a quattro zampe.