Home Gatti Come insegnare al gatto ad usare la gattaiola

Come insegnare al gatto ad usare la gattaiola

Primo passaggio: far capire al gatto l’utilità della gattaiola

Inizialmente tenete la gattaiola sempre aperta, quindi attaccatela con un adesivo, in modo tale che il micio possa guardare fuori.

Gatto che passa attraverso una gattaiola
(Foto Adobe Stock)

Dopodiché posizionatevi al di fuori della porta e incoraggiate il vostro gatto a passare attraverso la gattaiola chiamandolo.

Nel caso in cui il micio non si avvicini, potreste utilizzare uno snack per invogliarlo ad uscire fuori. È importante avere molta pazienza quindi non scoraggiatevi se inizialmente il gatto risulta diffidente.

Nel caso in cui non ci riusciate da soli, potreste farvi aiutare da un’altra persona, ovviamente una persona di cui il vostro micio si fidi.

Fate in modo che quest’ultima posizioni il gatto davanti alla gattaiola, mentre voi chiamate micio dalla parte esterna. Con tempo e pazienza vedrete che il felino riuscirà a capire a cosa serve la gattaiola.

Ovviamente bisogna ripetere questo procedimento anche all’inverso, ossia voi in casa che chiamate il micio mentre sta fuori.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al gatto a dormire nella sua cuccia

Secondo passaggio: insegnare al gatto ad aprire la gattaiola

Una volta che il gatto ha capito l’utilità della gattaiola, bisogna insegnargli ad aprirla da solo. Come?

Prima di tutto è opportuno applicare alla gattaiola una molletta o un bastoncino di legno per evitare che si chiuda del tutto.

In questo modo il micio potrà vedervi dall’altra parte e stare tranquillo.

Dopodiché chiamatelo e offritegli il suo snack preferito o uno dei biscotti fatti in casa per il gatto, in modo tale che il vostro amico a quattro zampe per raggiungerlo debba utilizzare la testa o la sua zampa per aprire del tutto la gattaiola ed uscire.

Quando siete sicuri che il vostro amico peloso abbia capito come aprire la gattaiola, chiudete quest’ultima completamente e chiamate il micio, una volta che il gatto giunge da voi premiatelo con il croccantino.

Ricordate infine, di fare questo tipo di esercizio sia per far entrare il micio sia per farlo uscire.

Marianna Durante