Home Gatti Differenza tra Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese: come distinguerli

Differenza tra Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese: come distinguerli

Qual è la differenza tra Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese? Scopriamo insieme come distinguere le due razze feline.

kurilian bobtail longhair giapponese
(Foto Adobe Stock)

Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese sono due mici molto simili tra loro. Come riuscire a distinguere l’uno dall’altro, e soprattutto quale scegliere? Impariamo a conoscere meglio questi quattro zampe, per capire qual è il più adatto a noi e al nostro stile di vita. Ecco la differenza tra Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese.

Similarità tra le due razze

Prima di scoprire in cosa consiste la differenza tra Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese, vediamo quali caratteristiche comuni condividono le due razze.

bobtail giapponese
Esemplare di Bobtail giapponese (Foto Adobe Stock)

In primo luogo, si tratta di due mici molto simili tra loro. In entrambi i casi, infatti, i quattro zampe presentano una coda di lunghezza ridotta, che assume la forma di un caratteristico ponpon.

Tutto merito di un genere dominante, che causa la comparsa di un appendice tanto peculiare e mai uguale tra un esemplare e l’altro. Infatti, la sua lunghezza può variare dai 3 agli 8 centimetri e avere forme leggermente diverse.

Dal punto di vista caratteriale, Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese sono accomunati da un temperamento dolce, affettuoso ed estremamente devoto nei confronti della propria famiglia umana.

Inoltre, in virtù della loro pazienza e indipendenza, si tratta di perfetti compagni a quattro zampe per bambini, altri animali e persone che trascorrono alcune ore fuori casa.

Potrebbe interessarti anche: Differenza tra Kurilian Bobtail e Bobtail Americano: diversità evidenti

Differenza tra Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese

Infine, non ci resta che scoprire qual è la differenza tra Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese.

kurilian Bobtail
Esemplare di Kurilian Bobtail Longhair (Foto Pixabay)

In primo luogo, questi due mici hanno origini diverse. Secondo l’ipotesi più condivisa, il Kurilian Bobtail Longhair è un diretto discendente del gatto originario del Giappone.

Successivamente, alcuni esemplari di questa razza furono portati sulle isole Kurili dai soldati russi, che li allevarono come animali domestici.

Lì si accoppiarono con mici autoctoni, acquisendo robustezza e resistenza, indispensabili per sopravvivere in un ambiente tanto ostile.

Potrebbe interessarti anche: Differenza tra Bobtail Giapponese Longhair e Pixie Bob: quale razza scegliere

Proprio per questo, un’ulteriore differenza tra Kurilian Bobtail Longhair e Bobtail giapponese riguarda la loro corporatura. Il micio delle isole Kurili, infatti, presenta un fisico più massiccio e muscoloso rispetto al gatto giapponese.

Quest’ultimo, però, al contrario del cugino russo, risulta maggiormente predisposto ad accumulare peso in eccesso. Per questo, è fondamentale curare la sua alimentazione e stimolarlo affinché la sua routine sia attiva e soddisfacente.

Infine, l’ultima differenza tra i due mici riguarda la loro resistenza al freddo.

Il Kurilian Bobtail Longhair si adatta bene a qualsiasi tipo di temperatura, comprese quelle più rigide. Il Bobtail giapponese, invece, risulta più freddoloso per via dello scarso strato di sottopelo da cui è ricoperto.

Hai deciso di accogliere nel tuo cuore il micio proveniente dall’isola di Kurili? In questo articolo scoprirai tutto quello che c’è da sapere prima di adottare un Kurilian Bobtail Longhair.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci