Home Gatti Razze di gatti Kurilian Bobtail Longhair: prezzo, carattere, salute, alimentazione, curiosità

Kurilian Bobtail Longhair: prezzo, carattere, salute, alimentazione, curiosità

Scheda completa sul Kurilian Bobtail Longhair: tutto quello che c’è da sapere su questa affascinante razza felina proveniente dalla Russia.

kurilian bobtail longhair
(Foto Adobe Stock)

Il Kurilian Bobtail Longhair è un meraviglioso gatto dal pelo folto e lungo, che risulta davvero inconfondibile per la sua peculiare coda corta. Hai curiosità di scoprire tutto su questo meraviglioso micio? In questo articolo esploriamo tutto ciò che riguarda gli esemplari di questa razza, da origi e storia a cuccioli e curiosità.

Informazioni generali sulla razza

Signori e signore, ecco a voi il Kurilian Bobtail Longhair. Iniziamo le presentazioni con una carrellata di informazioni generali sul suo conto.

Kurilian bobtail
(Foto Adobe Stock)
  • Soprannome: gatto russo dalla coda mozza
  • Origine: Russia
  • Vita media: 15-20 anni
  • Dimensioni: medio-grandi
  • Peso: 4-7 kg
  • Anallergico: no
  • Tendenza a fuggire: sì
  • Tendenza ad ingrassare: no
  • Tendenza a miagolare: no
  • Tendenza a soffrire la solitudine: no
  • Clima: si adatta bene ad ogni tipo di clima
  • Compatibile con bambini: sì
  • Compatibile con altri animali: sì

Quanto costa un Kurilian Bobtail Longhair

Hai deciso di accogliere un Kurilian Bobtail Longhair nel tuo cuore e nella tua casa, e vuoi sapere qual è il costo di un esemplare di questa razza?

Il prezzo per questo micio si aggira tra i 700 e i 1000 euro. La cifra di mantenimento del gatto, invece, ammonta a circa 30 euro al mese.

Habitat e stile di vita ideale

Il Kurilian Bobtail è un micio molto attivo ed energico, che ha bisogno di vivere all’interno di un ambiente stimolante.

Per questo, sarebbe preferibile mettere a disposizione del quattro zampe una zona all’aria aperta, dove possa correre, giocare e saltare.

Naturalmente, è fondamentale che l’area sia adeguatamente recintata e posta in sicurezza.

Infatti, proprio per via della loro indole curiosa e delle proprie abilità predatorie, gli esemplari di questa razza tendono ad allontanarsi.

Origini e storia della razza

Da dove viene il Kurilian Bobtail Longhair? Scopriamo insieme le tappe che hanno caratterizzato la storia di questa razza felina.

Kurilian Bobtail
(Foto Pinterest)

Secondo l’ipotesi più accreditata, questo felino discende dal Bobtail Giapponese. Molto probabilmente, infatti, alcuni esemplari di questa razza furono portati sulle isole Kurili dai soldati russi e allevati come gatti domestici.

Lì i mici si accoppiarono con felini autoctoni, acquisendo un patrimonio genetico che li ha dotati della forza e della resistenza necessarie per vivere in un ambiente dal clima tanto ostile.

Nel 1991, la razza venne riconosciuta dalla Soviet Felenology Federation. In tempi più recenti, il riconoscimento è arrivato anche dalla Fédération Internationale Féline e della Word Cat Federation.

Aspetto e caratteristiche fisiche

Oltre alla sua caratteristica coda, il Kurilian Bobtail Longhair ha in serbo numerose frecce al suo arco per far cadere ogni umano alle sue zampe.

Le razze di gatti meno conosciute
(Foto Pinterest)

Corpo

Gli esemplari di questa razza sono di taglia-medio grande, con un peso compreso tra i 4 e i 7 kg. La loro muscolatura è potente e forte.

La caratteristica coda del Kurilian Bobtail Longhair varia da un esemplare all’altro. La sua lunghezza, infatti, può andare dai 3 agli 8 cm e assumere forme diverse.

In ogni caso, risulta ricoperta da un grazioso ciuffo di pelo che la fa somigliare ad un adorabile pon-pon.

Testa

La testa del Kurilian Bobtail Longhair è grande e dalla forma arrotondata. Gli occhi, leggermente a mandorla, possono assumere svariate colorazioni, che si abbinano alla tonalità del mantello.

Le orecchie del micio dalla coda mozza sono di media grandezza, leggermente inclinate in avanti. Dalla punta arrotondata spuntano dei ciuffi di pelo che ricordano quelli della lince.

Manto

Il pelo del Kurilian Bobtail Longhair è lungo e morbido. I motivi del mantello riconosciuti dallo standard sono striato, tortie, tabby e mackerel.

Tutti i colori della pelliccia sono possibili, anche in combinazione con il bianco, ad eccezione di lavanda, cannella e cioccolato.

Zampe

Le zampe del micio dalla coda mozza sono lunghe, muscolose e ben proporzionate rispetto al resto del corpo.

Gli arti posteriori risultano più lunghi di quelli anteriori.

Carattere del Kurilian Bobtail Longhair

Il Kurilian Bobtail Longhair è un micio dal temperamento irresistibile: ecco cosa sapere sul suo carattere.

Kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

Giocherellone, entusiasta, vivace: il Kurilian Bobtail Longhair è un vero e proprio uragano.

Naturalmente, a questo micio non manca un lato tenero e dolce. Infatti, il felino dalla coda mozza ama lasciarsi coccolare dal suo umano del cuore e trascorrere del tempo in sua compagnia.

In ogni caso, però, sopporta bene l’assenza da casa della propria famiglia. Non a caso, si tratta di un quattro zampe autonomo e indipendente.

Compatibilità con bambini e altri animali

Vista la sua indole amichevole e socievole, il Kurilian Bobtail Longhair va perfettamente d’accordo con i più piccoli e con gli altri pelosetti.

Sì alla convivenza con gatti e cani, purché, naturalmente, questi quattro zampe siano adeguatamente socializzati e dispongano di aree di propria esclusiva pertinenza, in cui sentirsi protetti e al sicuro.

Salute e cura del Kurilian Bobtail Longhair

Gli esemplari di questa razza felina sono decisamente longevi. La durata media della loro vita è compresa tra 15 e 20 anni.

Kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

Di forte e robusta costituzione, questi mici dalla coda mozza hanno un patrimonio genetico temprato dall’habitat ostile in cui si sono sviluppati. Ciò garantisce loro forza e resistenza.

Per questo, non ci sono malattie genetiche nel Kurilian Bobtail Longhair. In ogni caso, il micio può contrarre qualsiasi altra patologia comune negli esemplari della sua stessa specie. Tra queste rientrano:

  • Leucemia Felina;
  • Peritonite Infettiva Felina;
  • Asma;
  • Allergie;
  • Disturbi cutanei;
  • Neoplasie;
  • Malattie del cavo orale.

Come prendersi cura del Kurilian Bobtail Longhair? Trattandosi di un felino dal mantello molto lungo e folto, è essenziale spazzolarlo quotidianamente.

Questo permetterà di rimuovere lo strato di pelo morto ed evitare la formazione di nodi e boli di pelo. Non solo: tale operazione consentirà di individuare anche l’eventuale presenza di parassiti che si annidano nella pelliccia del micio.

Alimentazione ideale

Cosa dare da mangiare al Kurilian Bobtail Longhair, per far sì che questo micio si mantenga forte e sano?

kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

Ancora oggi libero e selvaggio nella sua terra di origine, in natura questo felino caccia e si nutre prevalentemente di pesce. Trattandosi di un carnivoro obbligato, la sua alimentazione deve essere principalmente basata sull’apporto di proteine di origine animale.

I cibi più indicati per il micio dalla coda a pon-pon sono pollo, manzo, trota e alici. A seconda delle proprie esigenze, si potrà optare per un’alimentazione casalinga o una dieta basata su mangimi industriali.

In ogni caso, è fondamentale fare attenzione alla qualità degli alimenti somministrati al proprio amico a quattro zampe, in modo che risultino sani, bilanciati e completi di tutti i nutrienti essenziali al benessere del felino.

Riproduzione e cuccioli

Desideri far accoppiare il tuo Kurilian Bobtail Longhair? Ecco cosa sapere su riproduzione e cuccioli di questa razza felina.

kurilian bobtail cuccioli
(Foto Pixabay)

L’accoppiamento consentito è tra membri della stessa razza, sia nella variante a pelo lungo che in quella longhair.

In natura, solitamente vengono alla luce cucciolate di due o tre gattini, prevalentemente maschi. Nelle isole Kurili, infatti, la presenza di cuccioli maschi è preponderante.

Vista la loro rarità, le femmine sono considerate dei veri e propri simboli di prosperità e buona fortuna.

Nomi per il tuo Kurilian Bobtail Longhair

Hai deciso di adottare un Kurilian Bobtail Longhair? Tra i primi e più importanti passi da compiere c’è la scelta del nome per il tuo nuovo amico a quattro zampe.

kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

Come scegliere il miglior appellativo? Se sei alla ricerca di suggerimenti e proposte, consulta questo articolo, dove troverai oltre 6500 nomi di gatto femmina e maschio.

Prediligi parole brevi e composti dalla ripetizione di suoni simili o uguali, come Pepe, Lilla e Mimmo. In questo modo, faciliterai il micio nella memorizzazione e nel riconoscimento del suo nome.

Tra gli appellativi più usati per il Kurilian Bobtail Longhair ci sono:

  • Maschi: Felix e Oreo;
  • Femmine: Lola e Chicca.

Curiosità sul Kurilian Bobtail Longhair

Infine, chiudiamo la nostra scheda con una carrellata di imperdibili curiosità sul Kurilian Bobtail Longhair.

kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)
  • Questo micio è decisamente poco diffuso e molto raro al di fuori della sua terra d’origine;
  • Il gatto dalla coda mozza è un felino decisamente atipico. La ragione? Ama molto l’acqua, per via delle sue abilità di provetto pescatore;
  • Esiste una variante a pelo corto di questa razza, chiamata Kurilian Bobtail Shorthair;
  • Grazie alla sua incredibile perspicacia, questo felino domestico può essere facilmente addestrato e portato al guinzaglio, proprio come un cagnolino.

Laura Bellucci