Home Gatti Razze di gatti Kurilian Bobtail: prezzo, carattere, salute, cura, cuccioli, alimentazione

Kurilian Bobtail: prezzo, carattere, salute, cura, cuccioli, alimentazione

Scheda completa sul Kurilian Bobtail: ecco tutto quello che c’è da sapere sul discendente del Bobtail giapponese dall’isola di Kurili.

Kurilian bobtail
(Foto Adobe Stock)

Il Kurilian Bobtail è un micio dall’aspetto decisamente peculiare. Tutto merito della sua coda corta, che conferisce agli esemplari di questa razza felina un fascino davvero irresistibile. Scopriamo insieme tutte le informazioni che riguardano questo splendido gatto, da origini e storia a stile di vita e curiosità.

Informazioni generali sulla razza

Signori e signore, ecco a voi il Kurilian Bobtail. Iniziamo le presentazioni con una carrellata di notizie generali sul suo conto.

cuccioli gatti
(Foto Pixabay)
  • Soprannome: gatto dalla coda mozza
  • Origine: Isola di Kurili
  • Vita media: 15-20 anni
  • Dimensioni: medio-grandi
  • Peso: 4-7 kg
  • Anallergico: sì
  • Tendenza a fuggire: sì
  • Tendenza ad ingrassare: no
  • Tendenza a miagolare: no
  • Tendenza a soffrire la solitudine: no
  • Clima: si adatta bene a ogni tipo di clima
  • Compatibile con bambini: sì
  • Compatibile con altri animali: sì

Quanto costa un Kurilian Bobtail

Desideri acquistare un Kurilian Bobtail e vuoi sapere qual è il costo di un esemplare di questa razza? Il prezzo di questo micio è compreso tra i 700 e i 1000 euro.

La cifra di acquisto dipende da una serie di fattori come età, sesso e allevamento cui ci si rivolge.

Per quanto riguarda le spese di mantenimento del quattro zampe, si aggirano intorno ai 30 euro al mese.

Habitat e stile di vita ideale

Il Kurilian Bobtail è un micio versatile, che si adatta a diversi contesti di vita. Trattandosi di un gatto molto curioso e attivo, è fondamentale mettere in sicurezza gli ambienti della casa, per evitare che il felino possa allontanarsi.

Altrettanto importante è predisporre una zona della casa appositamente allestita per l’animale, dove possa soddisfare tutti i suoi bisogni etologici, compreso quello del gioco.

Per questo, non possono mancare tiragraffi, mensole, percorsi rialzati, tunnel e giocattoli.

L’adozione del Kurilian Bobtail è consigliata sia a chi trascorre molto tempo fuori casa, che alle famiglie con bambini ed altri animali.

Non sempre accogliere questo pelosetto in casa è ideale per le persone anziane: si tratta di un felino molto energico, che ha bisogno di stimoli e intrattenimento.

Origini e storia della razza

Da dove viene il Kurilian Bobtail e quali vicissitudini hanno caratterizzato la sua storia? Scopriamolo insieme.

Kurilian Bobtail
(Foto Pinterest)

Questi mici provengono dall’Isola di Kurili in Russia. Con molta probabilità, si tratta dei discendenti del Bobtail Giapponese, rispetto al quale risultano più muscolosi e grandi.

Infatti, l’Isola di Kurili è stata da sempre contesa da Russia e Giappone. Quindi, secondo l’ipotesi più accreditata, quando al termine della seconda guerra mondiale lo stato che ha per capitale Mosca riuscì ad accaparrarsi il controllo dell’isola, alcuni esemplari di Japanese Bobtail furono trasferiti nell’arcipelago dai soldati russi e allevati come mici domestici.

L’accoppiamento con altri gatti originari dell’isola ha garantito l’acquisizione di un patrimonio genetico che ha conferito alla razza abilità nella caccia, forza fisica e resistenza alle basse temperature: tutte caratteristiche necessarie per la sopravvivenza in un ambiente ostico e difficile.

Ad oggi, i mici di questa razza continuano a vivere selvaggiamente nella loro terra di origine, cacciando e nutrendosi principalmente di pesce.

Aspetto e caratteristiche fisiche

Il Kurilian Bobtail ha una peculiarità che lo rende inconfondibile. Quale? La sua coda di lunghezza ridotta rispetto agli altri felini domestici. Scopriamo di più su questa ed altre caratteristiche fisiche del micio.

Kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

Corpo

Questo micio di taglia medio-grande ha un peso compreso tra i 4 e i 7 kg. La sua corporatura è muscolosa, robusta e solida.

La coda costituisce l’elemento distintivo degli esemplari di questa razza. Essa, infatti, è corta e ricoperta da lunghi ciuffi di pelo che la fanno somigliare a un grazioso pon-pon.

La lunghezza della coda varia da un minimo di 3 a un massimo di 8 cm, mentre la sua forma può essere storta, nodosa, curva o a spirale a seconda dell’esemplare.

Testa

La testa del Kurilian Bobtail è grande e dalla forma arrotondata. Sul muso sono incastonati gli occhi a mandorla, grandi e ben distanziati tra loro.

La loro colorazione è abbinata al colore del mantello del felino. Nel caso di esemplari bianchi, gli occhi possono essere di due tonalità diverse.

Dalla testa fanno capolino le orecchie di media grandezza. Esse sono larghe alla base, leggermente inclinate in avanti e sormontate da ciuffi di pelo che ricordano l’aspetto caratteristico di una lince.

Manto

Il pelo del Kurilian Bobtail shorthair è corto, dal leggero sottopelo.

Lo standard ammette tutte le colorazioni possibili, fatta eccezione per lavanda, cioccolato, cannella, colourpoint e faun.

Zampe

Le zampe del Kurilian Bobtail sono lunghe, slanciate, atletiche e muscolose. Gli arti risultano ben proporzionati rispetto al resto del corpo.

Carattere del Kurilian Bobtail

Oltre ad un aspetto affascinante e magnetico, il Kurilian Bobtail ha in serbo un carattere davvero irresistibile: ecco cosa sapere.

Le razze di gatti meno conosciute
(Foto Pinterest)

Questo felino domestico è incredibilmente affettuoso e devoto nei confronti della propria famiglia.

I suoi passatempi preferiti? Rilassarsi con i propri umani del cuore, esplorare l’ambiente circostante e giocare.

Nonostante il suo temperamento dolce, il Kurilian Bobtail ha un’indole autonoma e indipendente. Per questo, non soffre la solitudine e risulta poco invadente.

Compatibilità con bambini e altri animali

Il micio dalla coda mozza è un perfetto amico a quattro zampe per i più piccoli. La ragione è presto detta: si tratta di un gatto socievole, amichevole e giocherellone.

Per lo stesso motivo, il Kurilian Bobtail è indicato per la convivenza con altri animali, siano essi esemplari della sua stessa specie o cani.

Salute e cura del Kurilian Bobtail

Gli esemplari di questa razza sono tendenzialmente sani e di robista costituzione.

Kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

La durata media della loro vita è decisamente lunga; infatti, è compresa tra i 15 e i 20 anni.

Sebbene non ci siano particolari malattie comuni nel Kurilian Bobtail, questo micio può essere soggetto all’insorgenza di patologie che tradizionalmente colpiscono tutti i felini domestici, tra cui:

  • Allergie;
  • Disturbi della pelle;
  • Infezioni alle vie respiratorie;
  • FIP;
  • FeLV;
  • Malattie del cavo orale.

Come prendersi cura del Kurialian Bobtail? Si consiglia di spazzolare il mantello del micio regolarmente, con una cadenza di due o tre volte a settimana.

La frequenza dovrà essere aumentata nei periodi primaverile e autunnale, in concomitanza con la fase di muta della pelliccia.

Si tratta di un’operazione fondamentale non solo per districare eventuali nodi e scovare la presenza di parassiti come pulci e zecche, ma anche per impedire la formazione di boli di pelo nello stomaco del gatto.

Alimentazione ideale

Qual è la migliore alimentazione per il Kurilian Bobtail, che ci assicuri che il nostro amico a quattro zampe abbia una vita lunga e in salute?

kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

Trattandosi di un carnivoro obbligato, l’alimento principale su cui dovrà essere basata la dieta del gatto è rappresentato dalla carne. Via libera a pollo, tacchino, coniglio e manzo.

Occasionalmente, il micio potrà cibarsi anche di pesce, come alici, spigola e platessa.

I nutrienti essenziali per il benessere del felino domestico sono proteine di origine animale, grassi, sali minerali, vitamine e una piccola dose di carboidrati.

Riproduzione e cuccioli

Desideri far riprodurre il tuo Kurilian Bobtail? Ecco tutte le informazioni da conoscere su accoppiamento e cuccioli di questa razza felina.

kurilian bobtail cuccioli
(Foto Pixabay)

Lo standard consente l’accoppiamento esclusivamente tra felini della stessa razza, siano essi a pelo corto che longhair.

Solitamente, dopo un periodo di gestazione compreso tra i 63 e i 65 giorni vengono alla luce più gattini maschi che femmine.

Per questo, nell’habitat naturale di questi mici le femmine sono rare e considerate alla stregua di vere e proprie divinità.

Nomi per il tuo Kurilian Bobtail

Se hai deciso di adottare un Kurilian Bobtail, uno dei primi e più importanti passi da compiere riguarda la scelta del nome del tuo nuovo amico a quattro zampe.

kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

Ecco alcuni semplici consigli da mettere in pratica per riuscire a trovare l’appellativo migliore per il tuo pelosetto.

Prima di tutto, prediligi nomi brevi e composti dalla ripetizione di suoni simili. In questo modo, infatti, agevolerai il micio nelle operazioni di comprensione e memorizzazione.

Inoltre, focalizzati su una peculiarità fisica o caratteriale che rende davvero inconfondibile il felino. Così facendo, il nome rispecchierà l’unicità del quattro zampe. Tra gli appellativi più gettonati per il Kurilian Bobtail ci sono:

  • Femmine: Idra e Coda;
  • Maschi: Ivo e Gringo.

Curiosità sul Kurilian Bobtail

Infine, non ci resta che chiudere la nostra scheda completa con una carrellata di imperdibili curiosità sul Kurilian Bobtail.

kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)
  • Gli esemplari di questa razza sono decisamente rari e poco conosciuti al di fuori della loro terra di origine;
  • Gli altri nomi con cui sono conosciuti questi mici sono Kurilean Bobtail e Curilsk Bobtail;
  • Il nome della razza fa riferimento alla provenienza e alla caratteristica coda mozza di questi esemplari;
  • Il Kurilian Bobtail è un gatto atipico. La ragione? Si tratta di un quattro zampe che ama l’acqua. Per questo, per farlo felice si potrà “regalargli” occasionalmente la possibilità di fare un bagnetto rinfrescante. La ragione di questa sua predisposizione è relativa alla storia della razza: cacciatore provetto, questo micio è in grado di catturare pesci addirittura più grandi del suo stesso peso;
  • Il Kurilian Bobtail adora fare lunghe passeggiate in compagnia del proprio umano del cuore, con tanto di guinzaglietto per tenerlo protetto e al sicuro da eventuali pericoli della strada;
  • Esistono due versioni di questa razza: oltre a quella a pelo corto, infatti, c’è anche il Kurilian Bobtail Longhair;
  • Attenzione a non confondere questo micio con il Bobtail Giapponese: nonostante l’evidente somiglianza, il gatto dell’isola di Kurili ha una stazza più grande.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci