Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione del Kurilian Bobtail Longhair: cibo, dosi e frequenza dei pasti

Alimentazione del Kurilian Bobtail Longhair: cibo, dosi e frequenza dei pasti

Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’alimentazione del Kurilian Bobtail Longhair: scopriamo quantità, dosi e frequenza dei pasti.

alimentazione kurilian bobtail longhair
(Foto Adobe Stock)

Qual è l’alimentazione ideale del Kurilian Bobtail Longhair? Pianificare una dieta sana, nutriente e bilanciata per il proprio amico a quattro zampe è fondamentale per far sì che la vita del nostro pelosetto sia lunga e in salute. Vediamo insieme tutte le informazioni da conoscere a riguardo.

Alimentazione del Kurilian Bobtail Longhair: dosi e frequenza dei pasti

Per pianificare la corretta alimentazione del Kurilian Bobtail Longhair, occorre sapere quanto e quando dare da mangiare al micio.

kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

In merito alle quantità, è fondamentale prendere in considerazione dei parametri strettamente individuali, come l’età, il peso, lo stile di vita e la salute del gatto.

Per questo, sarebbe preferibile rivolgersi al veterinario, in modo che ci aiuti ad individuare le dosi più indicate per soddisfare il fabbisogno energetico del nostro amico a quattro zampe, senza rischiare che possa accumulare peso in eccesso.

In generale, la razione di umido è pari a 40 grammi per ogni kg di peso del micio. Una volta ottenuta la cifra, occorrerà dividerla per 3, in modo da ottenere la quantità di cibo secco ideale.

Ogni quanto dare da mangiare al gatto? Tendenzialmente, si consiglia di farlo una volta la mattina e una la sera.

Se il micio preferisce fare degli spuntini del corso della giornata, però, si potrà suddividere la razione quotidiana in tanti piccoli pasti, da somministrargli ogni 3-4 ore.

Potrebbe interessarti anche: Quantità giornaliera di cibo per gatti – Tabella dosi in base a peso ed età

Cosa dare da mangiare al Kurilian Bobtail Longhair

Infine, non ci resta che scoprire quali cibi rientrano nell’alimentazione ideale del Kurilian Bobtail Longhair.

kurilian Bobtail
(Foto Pixabay)

Gli esemplari di questa razza, esattamente come ogni altro felino, sono dei carnivori obbligati. Per questo, la loro dieta deve essere principalmente basata sull’apporto di carne e pesce.

Tra i cibi più indicati rientrano manzo, pollo, salmone e spigola. A seconda delle proprie preferenze, si potrà scegliere di acquistare la pappa già pronta, somministrando al micio dei mangimi industriali a base di questi ingredienti.

Potrebbe interessarti anche: Dieta BARF per il gatto: cos’è, quali cibi, i pro e i contro per il micio

In alternativa, si potrà decidere di optare per un’alimentazione casalinga per il proprio Kurilian Bobtail Longhair, cucinando da sé i cibi. In questo caso, però, è consigliato chiedere l’aiuto del veterinario nella pianificazione della dieta del gatto.

Mentre i cibi preconfezionati, infatti, contengono tutti i nutrienti essenziali per il benessere del micio, un’alimentazione casalinga inadeguata potrebbe causare deficit nutrizionali nell’animale.

Il motivo è semplice: ci sono nutrienti fondamentali per il benessere felino che il quattro zampe può assumere solo tramite il cibo. Tra questi, ad esempio, rientrano la vitamina B12 e la niacina.

Per scoprire tutto sulla salute del Kurilian Bobtail Longhair, consulta questo articolo in cui troverai l’elenco delle malattie più comuni nella razza.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci