Home Gatti Differenza tra LaPerm Shorthair e Selkirk Rex: quale scegliere

Differenza tra LaPerm Shorthair e Selkirk Rex: quale scegliere

Entrambi sono ricoperti da un fitto manto riccioluto, ma si tratta di due razze diverse: ecco la differenza tra LaPerm Shorthair e Selkirk Rex.

differenza laperm shorthair selkirk rex
(Foto Instagram)

Tutti i felini domestici sono animali davvero splendidi e unici. Non c’è dubbio, però, che i gatti a pelo riccio ci incantino grazie al loro peculiare aspetto. Le razze che presentano questa particolare caratteristica sono diverse. Tra queste rientrano il LaPerm Shorthair e il Selkirk Rex: qual è la differenza tra i due? Scopriamolo in questo articolo.

Similarità tra le due razze

Prima di esplorare la differenza tra LaPerm Shorthair e Selkirk Rex, vediamo insieme quali punti in comune condividono questi due mici.

laperm gatto
Esemplare di LaPerm Shorthair (Foto Instagram)

Come abbiamo anticipato, si tratta di due mici dall’aspetto molto simile. Entrambi, infatti, sono ricoperti da un folto mantello riccioluto.

Gli esemplari delle due razze presentano una corporatura di taglia media, dalla muscolatura robusta e dalla notevole agilità.

Sia nel caso del LaPerm Shorthair che in quello del Selkirk Rex, le varianti di colore accettato dallo standard sono numerose. Tra queste, ad esempio, rientrano bianco, nero, lilla e cioccolato.

Entrambi i mici sono disponibili sia nella varietà a pelo lungo, che in quella longhair.

Dal punto di vista caratteriale, si tratta di due razze molto simili. Questi due gatti, infatti, sono affettuosi, giocherelloni e adatti alla convivenza con bambini e altri animali.

In entrambi i casi, però, presentano un’indole indipendente ed autonoma, che permette loro di non soffrire la solitudine anche in assenza del loro umano di riferimento.

Potrebbe interessarti anche: Gatto a pelo riccio: tutto quello che c’è da sapere sul Selkirk Rex

Differenza tra LaPerm Shorthair e Selkirk Rex: quale scegliere

Infine, non ci resta che scoprire in cosa consiste la differenza tra LaPerm Shorthair e Selkirk Rex.

Selkirk Rex
Esemplare di Selkirk Rex (Foto Pinterest)

Sebbene si tratti di quattro zampe molto simili, la consistenza del mantello di questi mici presenta alcune differenze.

Il Selkirk Rex, infatti, è soprannominato gatto pecora per via della somiglianza del suo pelo a quella di un ovino.

Il suo manto, infatti, è molto più fitto e cresco rispetto a quello del LaPerm, che sembra appena uscito dal parrucchiere.

Potrebbe interessarti anche: La differenza tra LaPerm e Cornish Rex: quale scegliere tra le due razze

A cosa si deve il particolare aspetto degli esemplari delle due razze? In entrambi i casi, è frutto di una particolare mutazione genetica, che però risulta differente nei due felini, dando vita a due razze diverse.

Un’ultima differenza tra LaPerm Shorthair e Selkirk Rex riguarda le origini di questi mici. Nel primo caso, questi gatti hanno avuto origine nell’Oregon, nel 1982.

Nel secondo caso, invece, il primo esemplare della razza è nato nel 1987 nel Wyoming.

Tra i due mici hai una predilezione per il quattro zampe con la permanente? Allora non perderti questo articolo, in cui scoprirai tutto quello che c’è da sapere prima di adottare un LaPerm Shorthair.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci