Home Gatti Differenza tra Scottish Fold e Scottish Straight: come riconoscerli

Differenza tra Scottish Fold e Scottish Straight: come riconoscerli

Scottish Fold e Scottish Straight sono due mici davvero simili: qual è la differenza tra le due razze feline? La risposta in questo articolo.

Differenza Scottish Fold Straight
(Foto Adobe Stock)

Non sai riconoscere la differenza tra Scottish Fold e Scottish Straight? In effetti, questi due gatti condividono numerose caratteristiche in comune. Esploriamo insieme l’universo felino di questi quattro zampe, analizzando ciò che li rende tanto simili e gli aspetti che li distinguono l’uno dall’altro.

Similarità tra le due razze

Prima di esplorare la differenza tra Scottish Fold e Scottish Straight, esaminiamo insieme i tratti che accomunano le due razze feline.

scottish straight
Esemplare di Scottish Straight (Foto Pixabay)

In primis, le loro origini: come si evince dal nome, infatti, questi quattro zampe provengono entrambi dalla Scozia.

Il loro aspetto è decisamente simile: entrambi sono gatti di taglia media, dalla corporatura massiccia e rotonda.

Anche i colori dei due mici sono uguali. Per quanto riguarda gli occhi, possono assumere qualsiasi tonalità. Tra le più comuni ci sono verde, oro e blu.

Relativamente al mantello, anche in questo caso sono ammesse tutte le cromie, da nero e blu a rosso e cannella.

I due mici non smettono di sorprendere anche riguardo la lunghezza della pelliccia. Entrambe le razze, infatti, oltre alla versione shorthair presentano delle varianti a pelo lungo.

Dal punto di vista caratteriale, Scottish Fold e Scottish Straight sono gatti dall’indole dolce e affettuosa.

Entrambi mantengono la loro autonomia e non soffrono la solitudine. Inoltre, i due pelosetti sono indicati per la convivenza con bambini e altri animali, siano essi cani o gatti.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti con le orecchie piccole: felini dal viso particolare e dolce

Differenza tra Scottish Fold e Scottish Straight

Infine, dopo aver esaminato i tratti in comune tra le due razze feline, non ci resta che scoprire in cosa consiste la differenza tra Scottish Fold e Scottish Straight.

Il gatto può mangiare la noce di cocco
Esemplare di Scottish Fold (Foto Pixabay)

Sebbene dal punto di vista fisico questi felini siano incredibilmente simili, non mancano alcuni tratti che ci consentono di capire a quale razza appartengono.

La differenza più evidente tra Scottish Fold e Scottish Straight? Le orecchie dei due mici.

Ne primo caso, infatti, a causa di una mutazione genetica naturale le orecchie di questi esemplari sono arrotondate sulla sommità e piegate in avanti.

Potrebbe interessarti anche: La differenza tra l’American Curl e lo Scottish Fold: quale adottare

Al contrario, le orecchie dello Scottish Straight risultano perfettamente dritte. Non solo: questo gatto, infatti, può presentare una muscolatura più massiccia e raggiungere anche i 6 kg di peso corporeo.

Il cugino dalle orecchie piegate, invece, mantiene un peso compreso tra i 3 e i 5 kg.

Infine, un’ultima differenza tra Scottish Fold e Scottish Straight riguarda la consistenza della loro pelliccia.

Il manto della prima razza felina, infatti, è molto più denso e fitto rispetto al felino dalle orecchie dritte.

Tra i due pelosetti scozzesi hai perso la testa per il gatto dalle orecchie piegate? Allora non perderti il nostro articolo con tutte le informazioni da conoscere prima di adottare uno Scottish Fold.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci