Home Gatti Ecco i modi in cui il vostro gatto comunica con voi

Ecco i modi in cui il vostro gatto comunica con voi

CONDIVIDI

 

La comunicazione felina è in gran parte non verbale, anche se di tanto in tanto i gatti possono usare rumori speciali e segnali  per palare con voi.

Ululati, cinguettii, ringhi, sibili e miagolii per ottenere ciò che vogliono . I vostri gatti vi parlano continuamente attraverso molti segnali.

Capite cosa cercano di dirvi?

Gli segnali  che i gatti danno non sono sempre evidenti all’occhio inesperto. Può essere difficile decifrare i loro segnali.

Questo significa che possono essere trascurati come insignificanti fino a quando il gatto non progredisce verso segnali  più evidenti di angoscia, come tentativi di combattere o fuggire, proprio per questo erroneamente a volte vengono etichettati come lunatici.

I gatti possono anche inviare segnali misti e contrastanti  se non sono sicuri di una situazione ad esempio: così gli occhi e le orecchie i gatti potrebbero dire “Sono rilassato” ma la posizione della coda e del corpo potrebbe decisamente dire il contrario.

Una volta che si è imparato a riconoscere i segnali del micio vi accorgerete che comunicano con voi continuamente.

Segnali con cui il gatto vi parla

La coda:

La coda del vostro gatto può aiutarvi  a capire come si sente in una determinata situazione, da rilassata e comoda a spaventata e agitata.

È importante conoscere il temperamento  del vostro gatto, per aver una ,migliore concezione di quello che il micio sta provando in quel preciso momento.

Dovreste imparare  l’altezza alla quale porta la coda quando è rilassato, per giudicare quando si sente ansiosa o a disagio.

Quando un gatto è contento, solitamente tiene la coda sciolta dietro di sé. Quando è felice, può tenerla alta, con una leggera contrazione o arricciatura in avanti. Una coda che si muove leggermente, a scatti, è un segno di interesse.

Bisogna sempre fare molta attenzione a una coda in movimento, a differenza del cane, che quando scodizola è felice, il gatto quando muove velocemente la coda è agitato, questo tipo di movimento è un segno che il vostro gatto non sta gradendo quella determinata situazione.

Se il gatto è preoccupato, può anche abbassare la coda e avvolgerla sotto il suo corpo o intorno a se . La coda tesa è sego di terrore per un gatto.

Le orecchie non servono solo per ascoltare

Le orecchie di un gatto sono cariche di informazioni. Quando le orecchie del vostro gatto sono in avanti e leggermente di lato, probabilmente si sente rilassato. Quando il vostro gatto è veramente interessato ed eccitato, le sue orecchie possono essere dritte in avanti.

Le orecchie del vostro gatto possono ruotare mentre seguono un suono, ma se si contraggono possono essere indicative di nervosismo e incertezza.

Un gatto che è impaurito o agitato può spostare le orecchie indietro verso il suo collo e fissarle saldamente contro la sua testa o spostarle verso i lati in modo che assomiglino alle ali degli aeroplani.

Imparare ad ascoltare il vostro gatto per evitare stress e conflitti.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>Scegliere un gatto: 5 razze di gatti popolari in tutto il mondo e caratteristiche

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI