Home Gatti Gatti che sembrano leoni: gli esemplari felini con la criniera

Gatti che sembrano leoni: gli esemplari felini con la criniera

Gatti che sembrano leoni e che hanno anche la famosa criniera? Sembrerà assurdo ma esistono! Vediamo quali sono i piccoli leoncini e le loro caratteristiche.

Gatti che sembrano leoni
(Foto Pexels)

Anche i gatti, come altri animali domestici, sono diversi tra loro, per estetica e personalità. Esistono delle razze feline particolarmente curiose e che impressionano per le loro caratteristiche fisiche. Ci sono, in natura, dei gatti che sembrano leoni e che stupiscono per le incredibili capacità. Vediamo tutto ciò che occorre sapere su questi esemplari unici.

I felini come animali selvaggi

I felini sono animali molto istintivi e dalla natura predatoria. Alcune razze di gatti, poi, hanno una fisicità e un carattere così particolari da ricordarci altri animali più grandi e più lontani dalla nostra realtà. Ci sono gatti così selvaggi da impressionare.

Razze feline simili a leoni
(Foto Unsplash)

Chiunque possieda un micio come compagno domestico sa bene quanto questo peloso sia libero di esprimere se stesso, autonomo e istintivo.

Si tratta di un animale che può essere addomesticato, è vero, ma che mantiene intatta la sua indole predatoria nel corso del tempo, caratteristica a cui si affida per la maggior parte della sua esperienza.

Possiamo trovare tante razze feline, una più interessante dell’altra. Ci sono dei mici così curiosi da somigliare ad animali più grandi, feroci e temibili.

Parliamo di pelosi il cui aspetto ricorda molto quello di creature selvagge che lottano per mangiare e sopravvivere.

Sono i gatti che somigliano ai leoni, nell’estetica e nel carattere. Scopriamoli insieme!

Gatti che sembrano leoni: ecco i mici con la criniera

Questi sono gatti così grandi, forti e robusti da intimorire quasi i loro padroni. Ma non c’è nulla da temere, si tratta di somiglianza e un po’ di istinto da cacciatore. Ecco quali sono gli esemplari felini che sembrano dei piccoli leoni.

Mici che sono simili ai leoni
(Foto Unsplash)

Le razze feline che sembrano leoni sono:

  • Ragdoll;
  • Maine Coon;
  • British Longhair;
  • Norvegese delle foreste;
  • Ragamuffin.

Ragdoll

La prima razza felina di cui parliamo in questa curiosa lista è il Ragdoll. Si tratta di uno dei mici più grandi esistenti in natura.

Gatto steso sul pavimento
(Foto Pixabay)

Il grande gatto Ragdoll è considerato davvero un leoncino formato mini. Dal mantello lungo e molto morbido, questo micio può arrivare a superare i 90 cm di lunghezza e può pesare fino ai 9 chili. Il Ragdoll ha, in realtà, un carattere molto affettuoso e socievole con gli altri. Anche i suoi colori ricordano quelli del leone: rosso, mattone, crema sono alcuni.

Maine Coon

Tra i gatti che sembrano leoni troviamo il gigante Maine Coon. Parliamo di una razza felina considerata grandissima, per la sua testa, le orecchie e la curiosa criniera da leoncino.

Felino sta cacciando
(Foto Pixabay)

Con i suoi 14 chili di peso e una lunghezza di 70 cm, il gatto Maine Coon può arrivare di diritto in questa seconda posizione. Il piccolo leoncino ha una struttura robusta, caratterizzata da un petto largo, la coda spessa e quella criniera invidiabile. Anche questo è un esemplare socievole e tollerante e si trova molto bene in compagnia degli umani.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Maine Coon: le ragioni per voler vivere con questo gatto

British Longhair

L’amatissimo British Longhair è un altro esemplare felino somigliante a un bel leoncino. Questo gattone è ricercato per il suo carattere molto tranquillo e per la sua indipendenza.

Pelosi che sembrano leoni
(Foto Pixabay)

Troviamo, naturalmente, anche il gatto British Longhair tra gli esemplari leoncini. Considerato un felino muscoloso e fortissimo, il British Longhair è dotato di occhi immensi e di orecchie molto grandi. Queste caratteristiche insieme alla sua coda spessa e al famoso pelo lungo, lo rendono un perfetto leoncino domestico.

Norvegese delle Foreste

Un altro esemplare felino che somiglia ad un leone è il gatto Norvegese delle Foreste. Si tratta di una razza originaria della Scandinavia e amante, come si intuisce, delle foreste.

Micio esplora la natura
(Foto Pixabay)

Il gatto Norvegese delle Foreste è un esemplare davvero unico, soprattutto per la sua incredibile criniera leonina. Questo felino è fisicamente molto grande e, nel suo aspetto, ricorda anche una lince, grazie ai suoi pennacchi.

Il micione ha un mantello di vari colori, dal rossiccio al crema, passando dal nero fino all’azzurro. Dal carattere calmo e riflessivo, spaventa solo apparentemente!

Potrebbe interessarti anche: Curiosità sul gatto Norvegese delle Foreste: origini, aneddoti e chicche

Ragamuffin

L’ultimo gatto somigliante ad un piccolo leone è il Ragamuffin. Parliamo di un esemplare felino molto forte e potente. Leggiamo qualcosa in più su di lui.

Micio riposa sulla poltrona
(Foto Pixabay)

Si tratta di un felino molto particolare, dall’aspetto immenso, muscoloso e con la testolina più grande rispetto a tutto il corpo, così come lo sono i suoi occhi. Il gatto Ragamuffin sembra proprio un leoncino, con il suo pelo folto e di media lunghezza e i suoi 15 chili di peso.

Questo grande peloso si adatta benissimo alla vita familiare, con cui ama giocare; è socievole e anche un po’ esuberante.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G