Home Gatti Il gatto Ashera: caratteristiche, comportamento, salute di questa razza

Il gatto Ashera: caratteristiche, comportamento, salute di questa razza

Hai mai sentito parlare del gatto Ashera? Forse no, perchè è una razza di gatti ibrida, ma elegante e dal carattere tranquillo.

Gatto Ashera
(Foto Pinterest)

L’Ashera è una razza di gatti famosa per il suo aspetto elegante e la sua corporatura snella. Ha un carattere calmo e tranquillo, che lo rende molto interessante per chi cerca un amico peloso in casa. Ma il suo prezzo è davvero esorbitante. Come mai?

Le origini dell’Ashera

L’Ashera non è una razza di gatti naturale, ma creata in laboratorio. Si tratta di un ibrido di varie specie di gatti, creata da alcuni scienziati statunitensi.

Gatto Ashera
(Foto Pinterest)

Discendente diretto del Serval, del gatto domestico e del gatto leopardo asiatico, è stato creato grazie alla manipolazione genetica nel 2006.

Ci sono volute alcune generazioni di prova, ma l’attuale gatto Ashera è un ibrido davvero meraviglioso, ancora in fase di studio.

E se il suo aspetto e il suo carattere possono far innamorare ogni amante dei gatti, il suo prezzo lo rende molto esclusivo: negli USA viene venduto anche a più di ventimila dollari!

Caratteristiche fisiche e comportamento

L’Ashera è un vero gattone: le sue dimensioni raggiungono il metro e mezzo di altezza, e pesa attorno ai 12 – 15 kg. Rispetto a un gatto domestico, è davvero enorme.

Gatto Ashera
(Foto Pinterest)

Il suo corpo è robusto, e il suo aspetto nobile ed elegante insieme ai suoi movimenti armoniosi sono tutti ereditati dalle sue origini selvatiche.

Ma certo, non è un gatto per tutti: con queste dimensioni, in un piccolo appartamento non è certamente a suo agio. Possiamo paragonarlo a un cane di taglia medio grande.

I suoi occhi sono di solito di colore verde o miele. Inoltre, ne esistono quattro tipo, con differenze lievi tra le varie tipologie.

Il gatto Ashera comune è il primo tipo che è stato sviluppato dai laboratori. Ha un pelo color crema con delle macchie brune, tipiche di questa razza.

Il gatto Ashera ipoallergenico, come si capisce dal nome questo micio ha un pelo anallergico. Nell’aspetto però è identico all’Ashera comune.

Il gatto Ashera bianco, ha un pelo bianco sul corpo, e le sue macchie sono di un colore ambra intenso. Davvero meraviglioso.

Infine, abbiamo il gatto Royal Ashera. Si tratta del tipo più raro, e infatti meno conosciuto. Il suo pelo può essere di color crema con macchie o righe, di colore nero e arancione.

Il carattere di questo gatto è totalmente diverso da quelle che ci si aspetterebbe da un gattone di queste dimensioni. Non è infatti pericoloso, per quanto imponente.

Si tratta di un micione tranquillo e calmo, che si lascia accarezzare e stringe anche un legame affettuoso con la sua famiglia umana. Ma sa anche stare da solo in casa.

Importante è però farlo socializzare da cucciolo con le persone ed altri animali. Solo così si potranno evitare problemi comportamentali e si abituerà alla presenza delle persone.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti più costose al mondo: caratteristiche e virtù

Cura e salute dell’Ashera

I laboratori in cui sono stati creati gli Ashera, i Lifestyle Pets negli USA, sono l’unico modo per acquistare un esemplare di questa razza.

Gatto Ashera
(Foto Pinterest)

Inoltre, non possono riprodursi perché sono sterili. Il laboratorio si occupa di microchippare e vaccinare il gatto, in modo che per il primo anno di vita sia protetto.

Le cifre a cui arrivano questi gatti, come accennavamo prima, sono davvero enormi. A seconda del tipo, potremmo spendere tra i 17.000 e i 96.000 dollari.

Ma allo stesso tempo, chi decide di prendere questo gatto nella sua vita avrà un felino forte e senza troppo bisogno di cure e attenzioni particolari.

Basta spazzolare questo gatto ogni tanto, in modo che il pelo resti lucido e pulito. La sua dieta deve essere allo stesso tempo equilibrata, così che resti sano.

Inoltre, questo gatto ha bisogno di stimoli, quindi giochi di logica e tiragraffi sono indispensabili, specialmente se lo lasciamo solo a casa.

Non sono disponibili ancora informazioni sulle malattie più frequenti nei gatti Ashera. Sono nati da troppo poco tempo per avere già conferma di eventuali predisposizioni.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti snob: i più nobili, aristocratici e un po’ altezzosi

F. B.