Home Gatti Fare una foto al gatto, i trucchi per uno scatto impeccabile!

Fare una foto al gatto, i trucchi per uno scatto impeccabile!

CONDIVIDI

Per una foto impeccabile al nostro gatto dobbiamo essere pazienti, amorevoli e disposti ad attendere il momento migliore. Difficile? Scopriamolo insieme

 

Il nostro amico gatto è così bello a vedersi e con degli occhi così profondi che non si può fare a meno di fargli una foto. Certo è difficile “beccarlo” nei momenti migliori perchè spesso scappa e non è semplice cogliere la sua attenzione come vorremmo. Come fare  a fotografare al meglio il nostro bel micino? Scopriamolo in questo articolo.

 

Più conosciamo il carattere del nostro gatto, più le foto saranno belle

come rendere un gatto più affettuoso

Innanzitutto, cosa importantissima per una foto impeccabile, dobbiamo conoscere il carattere del gatto: più sarà affezionato a noi, più conosciamo le sfumature della sua personalità, maggiore sarà la possibilità di coglierne le pose migliori, più tenere o divertenti.

Facciamogli un pò di coccole: rilassiamo il nostro amico a quattro zampe, catturiamo la sua attenzione e pieghiamoci per metterci al suo livello. Il visino del micio e le caratteristiche del suo pelo dai diversi colori sono bellissimi vero? Dunque cerchiamo di non stare in piedi altrimenti sarà difficile fotografarlo come vorremmo. Il gatto è bello quand’è cicciottello (fa rima no?) ma questo non vale per le foto: un gatto grasso non è bellissimo a vedersi in una foto, dunque è bene riprenderlo quando è in movimento, oppure quando è disteso.

 

I momenti migliori per una foto? Quelli spontanei o mentre dorme

Il gatto perde pelo

I  momenti migliori per una foto sono quelli in cui il gatto gioca, oppure quando spontaneamente ci offre il miglior lato di lui quindi dobbiamo essere pazienti per cogliere lo scatto più vivo e divertente. Osserviamo il nostro gatto, teniamo sempre l’obiettivo puntato, cogliamo la sua attenzione, ma senza farlo scappare. Gli occhi del piccolo felino sono probabilmente una delle parti più belle di lui e immortalarli in una foto non è semplice.

Dunque togliamo il flash, la luce rimbalza nei colori stravaganti e li farebbe diventare rossi, scegliamo uno sfondo di contrasto col suo pelo così da esaltarne la bellezza e lucentezza e tentiamo di farci guardare in faccia magari facendogli sollevare il musetto. Come possiamo farlo? E’ molto semplice: vicino alla macchina fotografica, teniamo tra le mani il suo gioco preferito o la crocchetta che gradisce di più.

Se poi vogliamo fare una foto al gatto mentre salta, non diamogli da mangiare cose pesanti: per lui sarà molto più difficile compiere lo “scatto felino” che lo contraddistingue.

Vogliamo poi immortalare il gatto mentre dorme? Avviciniamoci piano a lui, senza fare rumore spesso ha il sonno molto leggero, cerchiamo di silenziare la macchina fotografica o il cellulare.

In caso dovesse svegliarsi, facciamo in fretta e fotografiamo l’istante in cui apre gli occhi: certo è molto difficile, ma la foto che ne otterremo sarà davvero degna di un quadro!

D.D.

PUò INTERESSARTI ANCHE—>Perché il nostro gatto non usa la lettiera e come aiutarlo

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI