Home Gatti Come prendersi cura del gatto in primavera: consigli utili

Come prendersi cura del gatto in primavera: consigli utili

CONDIVIDI

Come prendersi cura del gatto con l’arrivo della primavera? Consigli utili sul pelo, i rischi per la salute, la sicurezza e le abitudini dei gatti nella bella stagione.

cura del gatto in primavera
Gatto in primavera, consigli utili

Con l’arrivo della primavera anche i gatti più pigri tendono a lasciare il calduccio del divano per uscire di casa più spesso: le temperature miti e il sole che splende sono un richiamo irresistibile per i nostri amici felini!

In primavera, alcuni gatti si fanno più avventurosi e si lanciano in esplorazioni a volte pericolose, altri gatti semplicemente si accontentano di sostituire il divano con un posticino assolato all’aperto dove godere dei timidi raggi di sole primaverili.

Indipendentemente dallo stile di vita e dalla personalità del tuo gatto, se scegli di far uscire di casa liberamente il tuo amico a quattro zampe con l’inizio della bella stagione dovrai tener conto di alcuni aspetti tipici che riguardano il gatto in primavera: ecco alcuni consigli utili per la sua salute e la sua sicurezza.

Primavera, consigli utili per il gatto fuori casa

gatto primavera esterno
Il gatto in primavera

Con la primavera alle porte, può essere importante conoscere alcuni aspetti che riguardano la salute, le abitudini, la sicurezza dei gatti nella bella stagione: scopriamo insieme come prendersi cura del gatto in primavera.

La muta primaverile del gatto

In primavera il gatto inizia a perdere il pelo invernale in favore di un mantello più adatto a temperature calde.
Per aiutare la muta primaverile è importante dedicare maggiore cura e attenzione alla pelle e al pelo del tuo gatto, spazzolandolo frequentemente.
Se in primavera lasci il tuo gatto libero di uscire assicurati di curare anche la sua cute, eseguendo trattamenti antiparassitari ad hoc.

gatto fiori primavera

Piante e fiori velenosi per il gatto

Se il tuo gatto esce di casapiù spesso in primavera, anche semplicemente per andare in giardino o sul terrazzo, fai attenzione alle piante e ai fiori che potrebbero essere pericolosi per la sua salute: in questo articolo potrai approfondire il tema delle piante velenose per il gatto e scoprire come evitare il rischio.

In primavera ogni gatto è cacciatore

Il gatto è per natura un animale cacciatore, e la stagione primaverile risveglia in lui questo aspetto istintivo: non è raro che in questo periodo dell’anno il gatto possa portare a casa i suoi “trofei di caccia”, regalandoti orgogliosamente le sue prede.
Ricorda che questa è una grande dimostrazione di affetto nel linguaggio del corpo dei gatti: non sgridarlo e pulisci tutto solo quando lui si sarà allontantato.

gatto al guinzaglio con pettorina

Salute del gatto in primavera

Pianifica una visita dal veterinario per il tuo gatto, in modo da poter verificare il suo stato generale di salute e il piano vaccinale. Se il tuo gatto non ha ancora il microchip, assicurati di mettergliene uno: sarà utile se dovesse smarrirsi durante una delle sue passeggiate fuori casa.

gatto primavera

Il gatto e i vicini: regole per una serena convivenza

Soprattutto con l’arrivo della bella stagione, è possibile che il gatto uscendo più spesso di casa vada spesso a “sconfinare” verso casa dei vicini.
Se il tuo micio non è un ospite a loro gradito, assicurati di bloccare le vie di accesso anche ricorrendo a prodotti disabituanti con ingredienti naturali, come gli olii essenziali di lavanda, citronella e rosmarino.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI