Home Gatti Il gatto ha paura dell’altezza: quali sono gli accorgimenti da adottare

Il gatto ha paura dell’altezza: quali sono gli accorgimenti da adottare

Strano ma vero: anche il gatto può avere paura dell’altezza. Quali sono le strategie da adottare se il nostro micio ha questa fobia?

Il gatto ha paura dell'altezza
(Foto Adobe Stock)

Il gatto è un animale agile e leggiadro, in grado di arrampicarsi ovunque con estrema agilità: tuttavia non tutti i nostri amici felini (pochi per la verità) amano farlo. Il motivo? Anche il gatto può avere paura dell’altezza. Come comportarsi nel caso in cui il nostro micio soffre di questa fobia? Ecco qualche piccolo consiglio da mettere in pratica.

La paura dell’altezza

Strano ma vero: anche il felino più amato del mondo può avere paura dell’altezza. Certo, si tratta di un’eventualità piuttosto rara.

aiutare gatto scendere albero
(Foto Adobe Stock)

D’altronde è noto come i gatti siano particolarmente amanti delle “alte quote”, per tutta una serie di ragioni. La sicurezza, prima di tutto; certo, sicurezza e altezza nella stessa frase non sembrano suonare proprio bene, almeno nell’ottica di un essere umano, ma per un gatto si tratta di un connubio pressoché perfetto.

É nei luoghi più alti che possono difendersi dai pericolo, sfuggendo ad essi; e dai luoghi in altezza che possono monitorare, in relativa tranquillità, la situazione del proprio territorio.

I percorsi in altezza consentono altresì al gatto di avere un ambiente conforme alle proprie caratteristiche etologiche, potendo sfogare la propria energia e curiosità con proiezioni non adatte ai comuni mortali.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto ha paura del phon: i motivi e cosa fare per aiutarlo

Consigli pratici

Tuttavia non tutti i gatti sono così; e potreste anche voi trovarci a che fare con uno di quelli che odiano l’altezza, perché ne hanno paura.

(Foto Adobe Stock)

Non è così semplice accorgersi di questa fobia del felino; va da sé che laddove non si senta particolarmente a suo agio ad alta quota, tenderà ad evitarla.

Se dunque il vostro gatto non sale mai sugli alberi né sui percorsi verso l’alto che gli avete predisposto in casa, potreste avere un indizio a riguardo. Certo, l’istinto lo porta verso l’alto in alcune occasioni: quando il gatto ha paura di qualcosa, tende a fuggire nel luogo più sicuro per sé. Di solito verso l’alto.

Fin qui nessun problema; almeno fino a quando non sarà arrivata l’ora di scendere. É a quel punto che la fobia del gatto potrebbe divenire evidente, essendo incapace, a causa della paura, di tornare a terra. In questo caso occorre mantenere la calma e farla mantenere anche al vostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Iperkaliemia nel gatto, che cos’è? Cause e possibili rischi per Micio

É totalmente inutile e controproducente; lo spaventereste ancora di più. Pertanto, per quanto possibile, occorre avvicinarsi al felino (magari servendosi di una scala), e tranquillizzarlo, servendosi anche del cibo.

Una volta portato il felino a terra, ed aver acclarato che ha paura dell’altezza, cosa fare? Non è strettamente necessario togliere i percorsi in alto che fanno da arricchimento ambientale per il gatto. Sarà lui ad evitarli, ed in ogni caso costituiscono una via di fuga gradita nell’ipotesi in cui avverta un pericolo, anche se l’altezza gli fa paura.

Maggior attenzione va prestata invece all’aperto, anche se il giardino è messo in sicurezza per il gatto; in questo caso è necessaria una supervisione più stretta; il felino, laddove avverta il pericolo, potrebbe salire su un albero o un altro elemento posto in alto, senza più riuscire a scendere.

A. S.