🐱 Gatto si fa le unghie ovunque: le possibili cause e come fermarlo efficacemente

Foto dell'autore

By Francesca Ciardiello

Gatti

08Un’abitudine che è in realtà un’esigenza: perché il gatto si fa le unghie ovunque e come evitare grossi danni.

Unghie del gatto
Il gatto si rifà le unghie su materiale ruvido (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

A volte sembra quasi lo faccia per dispetto, invece è una vera e propria esigenza del felino quella di farsi il manicure su qualsiasi superficie glielo consenta: ma quali sono davvero le cause di un gatto che si fa le unghie ovunque? E cosa possiamo fare noi per limitare i danni di questa ‘operazione’ tanto necessaria per la sua salute? Tutto quello che c’è da sapere su questa attività comune a tutti i felini.

Le unghie del gatto: a cosa servono e come le usa

Non è solo una questione estetica: le unghie di Micio sono fondamentali per il suo equilibrio e per la sua motilità ma anche a marcare il territorio, operazione fondamentale per un animale come questo. E’ il loro stesso istinto che induce i felini a rifarsi le unghie per averle sempre affilate, come preparare un’arma appuntita per combattere il nemico o (quanto meno) per fargli capire chi comanda in casa.

Unghie del micio
Unghie del gatto (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Il gatto le usa per arrampicarsi sulle superfici e raggiungere i punti alti, per grattarsi nelle zone del corpo che gli danno prurito e naturalmente per cacciare, anche se ormai con la vita domestica non avrà certo la necessità di procacciarsi del cibo per sfamarsi. Oltre ad essere una forma di comunicazione col suo padrone, le unghie serviranno a Micio anche per scaricare lo stress accumulato.

Il gatto si fa le unghie ovunque: le cause possibili

In realtà abbiamo già accennato ai motivi alla base di questa operazione di affilamento delle unghie da parte del felino e pare siano legati molto al suo DNA da predatore: infatti il gatto con le unghie sempre affilate ha maggiori possibilità di difendere il territorio, il suo territorio, da nemici e possibili predatori. Infatti è un’operazione che farà capire agli altri animali o simili presenti anche in casa che quelli sono il suo padrone e la sua casa.

Il suo DNA è la seconda causa, quella che lo spinge a utilizzare ogni superficie ruvida e resistente e a graffiarla: si tratta sempre di un felino e il suo desiderio sarà quello di agire in questo modo. Infine il terzo motivo è che rifarsi le unghie fa parte di quei comportamenti soliti che gli fanno scaricare lo stress, sono un esercizio salutare per il suo benessere ed è come un momento di privacy che si ritaglierà nel corso della sua giornata (in una routine alla quale è molto affezionato).

Il gatto si fa le unghie ovunque: rimedi e come fermarlo

Il fatto che sia un’esigenza non vuol dire però arrendersi affinché distrugga casa, mobilio e tessuti compresi! Oltre a prendercene cura e imparare a tagliare le unghie al gatto, è fondamentale avere anche a disposizione degli accessori utili, che lo attireranno di più distogliendolo dal nostro divano magari.

Gatto si fa le unghie
Gatto usa il tiragraffi (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Infatti è importante saper scegliere il tiragraffi per il gatto (uno per ogni micio presente in casa), poiché magari alcuni preferiscono altre superfici su cui rifarsi le unghie. Allo stesso tempo potremmo proteggere il mobilio, i divani e le tende scegliendo tutti quei tessuti che il gatto odia e dai quali si terrà lontano.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Sebbene sia dura, è importante non perdere la pazienza e fare in modo da distrarre il gatto da questa operazione incoraggiandolo ad eseguirla sulle superfici che noi stessi scegliamo per lui: non dovremmo in alcun modo limitarlo in questa attività tanto comune quanto naturale per i felini, però provando a ‘contenere’ i danni.