Home Curiosita Il gatto vuole giocare all’alba: i motivi e come farlo smettere

Il gatto vuole giocare all’alba: i motivi e come farlo smettere

Il gatto vuole giocare all’alba: un’abitudine che va eliminata. Come si può intervenire? Vediamo quali i motivi del comportamento.

gatto vuole giocare all'alba
(Foto AdobeStock)

Il vostro gatto se ne sta sdraiato comodamente tutto il giorno, poi improvvisamente decide che è arrivato il momento di giocare.

Questo è il tipico atteggiamento del micio, lo stesso comportamento per cui in tanti lo ritengono un animale egoista. Non si tratta, assolutamente di egoismo ma semplicemente di indole.

Chi vive con un gatto, sa benissimo che per quanto abbia modificato di tanto i suoi comportamenti, con il diventare un animale domestico abbia cambiato molto le sue abitudini, dentro di sé resta sempre e comunque un animale selvatico.

Scopriamo, ora perché il gatto vuole giocare all’alba. Quali sono le vere ragioni e come possiamo fare per eliminare questo comportamento che non vi lascia dormire la notte.

Il gatto vuole giocare all’alba: i motivi

I motivi per cui il gatto vuole giocare all’alba hanno una radice profonda in quanto legata al passato di questo animale che da gatto selvatico è divenuto domestico.

gatto vuole giocare
(Foto AdobeStock)

Il gatto discende da una lunga stirpe di antenati che vivevano nel deserto ed erano animali molto più attivi tra il tramonto e l’alba, ovvero quando le temperature iniziavano a calare.

Era proprio in quel momento esatto che era più probabile trovare le loro prede, topi e piccoli animali in genere.

Sebbene vivere con noi abbia reso le abitudini del gatto più simili alle nostre, queste restano sempre le ore in cui, per natura, il gatto è più esuberante.

Quindi, dato che il gatto si ritrova pieno di energia, gli sembra logico condividere il divertimento con il suo padrone.

In particolare, se è annoiato, potrebbe rivolgersi a voi per un po’ di svago, o forse si rivolge a voi perché qualche volta gli avete dato dei croccantini per distrarlo mentre tornavate a letto barcollando.

Questo potrebbe essere un valido motivo per cui comprensibilmente, il gatto penserà che uno spuntino alle 4 del mattino sarà sempre possibile.

Ricordate che le abitudini sono degli errori da cui è difficile tornare indietro.

Potrebbe interessarti anche: Comportamento del gatto adulto: cosa fa di diverso rispetto al cucciolo

Cosa si può fare?

Quando, purtroppo, si verifica questo tipo di comportamento nel gatto, non vi resta che tentare di modificarlo.

Di seguito alcuni suggerimenti per eliminare il problema del gatto che vuole giocare all’alba.

Ecco i migliori consigli degli esperti per evitare che il gatto vi svegli all’alba per giocare:

  • programmate del gioco extra una o due ore prima di andare a letto. Offritegli un’esperienza di caccia completa per fargli fare un esercizio fisico divertente. Prevedete 5/10 minuti di giochi per gatti energico e ripetetelo per non lasciarlo su di giri;
  • dategli da mangiare dopo la sessione di gioco. Suddividete la stessa quantità di cibo in almeno cinque pasti;
  • il gatto non ama i cambiamenti: cercate di avere orari regolari per il cibo, la toelettatura, il gioco e il sonno, molto probabilmente si sentirà a proprio agio e seguirà la tua routine. Non c’è una soluzione istantanea per queste bricconate notturne, ma perseverate e potrete tornare a dormire;
  • non interagire assolutamente: qualsiasi comunicazione, anche per scacciarlo, lo ricompenserà con una reazione. Deve sapere che il suo comportamento non sarà premiato.

Con questi consigli, forse non subito ma nel tempo e non sarà facile, ma vi permetteranno di ritrovare il sonno e la pace anche oltre l’alba, quindi rimanete della vostra posizione.