Home Gatti Perché al gatto piace giocare con lo spago e i gomitoli: motivi...

Perché al gatto piace giocare con lo spago e i gomitoli: motivi e curiosità

Tra tanti giochini, perché al gatto piace giocare proprio con lo spago e i gomitoli? Tutto quello che c’è da sapere dietro questo comportamento.

Gatto gioca con gomitoli e spago
(Foto Pinterest-worldsbestcatlitter.com)

Gli abbiamo comprato di tutto, dalle palline ai topolini di gomma, ma a quanto pare ci sono alcuni oggetti in casa che esercitano sul micio un fascino irresistibile. Scopriamo perché al gatto piace giocare con lo spago e i gomitoli: tutte le cause dietro questo suo strano comportamento e quali sono i rischi legati ad esso.

Il gatto e il gioco: più di un passatempo

Fin da quando è un gattino, dopo almeno tre settimane dalla nascita, il piccolo felino domestico sembra evidenziare una certa propensione al gioco. Probabilmente è lo svezzamento a renderli più ‘indipendenti’ e curiosi verso il mondo circostante. In effetti questo passatempo occupa gran parte della sua tenera età, almeno fino alle 11 settimane di vita, poi va via via diminuendo.

giochi per gattini e cuccioli di gatto
(Foto AdobeStock)

Non è solo questione di divertimento, ma di vero e proprio sfogo dell’istinto predatorio innato dei felini. Inoltre tutto per loro può diventare oggetto di gioco: quello che c’è in casa e che serve ad altri scopi, solitamente viene utilizzato come ‘preda’ da inseguire o tiragraffi o altro diverso dalla sua funzione originaria.

Perché al gatto piace giocare con lo spago e i gomitoli: cause possibili

Gli abbiamo regalato di tutto, ma Micio preferisce giocare con spago e gomitoli. Non sappiamo spiegarci il perché? In effetti i motivi possono essere diversi, soprattutto se consideriamo la forma degli oggetti in questione. Il gomitolo, così come lo spago, può rappresentare un topolino con la sua coda: quindi cosa c’è di meglio che inseguirlo? La prima causa dunque potrebbe essere l’istinto predatorio.

Giochi da fare con il gatto
(Foto Unsplash)

La seconda invece è da ricercarsi nella voglia del felino, spinto dalla curiosità, a masticare e ‘assaggiare’ tutto ciò che lo circonda: se nei casi peggiori è opportuno parlare di pica nel gatto, in altri casi può anche solo essere la curiosità di capire che gusto ha quel determinato oggetto.

Non dimentichiamo infine che per il felino domestico, il gioco è anche un modo per rilassarsi e ‘scaricare’ lo stress, senza accumularlo col rischio di diventare troppo nervoso e talvolta aggressivo.

Potrebbe interessarti anche: Quando il gatto gioca con le ombre: perché lo fa e cosa lo incuriosisce

Perché al gatto piace giocare con lo spago e i gomitoli: i rischi da considerare

‘Il gioco è bello quando dura poco’: è proprio il caso di dirlo! Infatti il gatto che si diverte con lo spago e i gomitoli potrebbe mettere a rischio seriamente la sua salute, con epiloghi anche letali. Pensiamo appunto allo spago o al gomitolo di lana che può essere masticato e ‘agglomerarsi’ nella gola del micio, soffocandolo.

Giocattoli per il gatto
(Foto Pixabay)

Potrebbe interessarti anche: Cosa fare se il gatto gioca in modo aggressivo: i motivi e le diverse soluzioni

Nei casi ‘meno gravi’, Micio potrebbe anche solo legarsi da solo zampe e parti del corpo, correndo comunque seri rischi per la sua salute e immobilizzandosi. E’ sempre meglio stimolare la sua attenzione con dei giochi fatti apposta per il gatto, che non solo saranno di certo più sicuri per la sua incolumità ma saranno anche un’occasione per passare del tempo insieme divertendoci.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.