Home Gatti I gatti scodinzolano: il perché di questo comportamento

I gatti scodinzolano: il perché di questo comportamento

Un gesto osservato molto spesso nei cani, ma anche i gatti a volte lo fanno. Vediamo insieme perché i gatti scodinzolano.

perché il gatto scodinzola
(Foto Unsplash)

I felini sono animali davvero curiosi e i loro comportamenti a volte possono essere davvero difficili da essere compresi.

Molte volte si associa il significato di un gesto del gatto allo stesso gesto fatto da un cane, ma non è il modo giusto di interpretare alcuni comportamenti del micio.

Per esempio è risaputo che i cani quando scodinzolano lo fanno perché sono felici. Sebbene alcuni gatti possono scodinzolare perché sono felici, la maggior parte lo fanno per altri motivi.

Vediamo insieme come mai i gatti scodinzolano e se c’è bisogno di fare attenzione a questo comportamento.

Il gatto scodinzola: 6 motivi per cui lo fa

È risaputo che i gatti, come anche i cani, comunicano con noi e con altri animali attraverso i gesti del loro corpo.

gatto
(Foto Pexels)

Per capire cosa vuole dirci il nostro amico felino è molto importante comprendere il suo linguaggio del corpo.

Se per un cane scodinzolare significa essere felice, lo scodinzolare del felino ha significati completamente diversi.

Per capire nello specifico perché il gatto scodinzola bisogna osservare anche la posizione della sua coda nel momento in cui compie il gesto.

Il gatto si sente sicuro di sé

Quando il nostro amico a quattro zampe presenta la coda alta e scodinzola significa che si sente sicuro di sé mentre vaga per la casa.

Inoltre questo gesto è un modo per il gatto per comunicare alle persone e agli altri animali che in quel momento micio è propenso a giocare, quindi è felice.

Il gatto è spaventato

Un gatto può scodinzolare anche se è spaventato. Diversamente da quando è felice, il micio scodinzola tenendo la coda bassa.

Bisogna fare molta attenzione alla posizione della coda, in quanto se quest’ultima è dritta e la schiena del micio è inarcata, significa che il felino è pronto ad attaccare, quindi è opportuno allontanarsi dal vostro amico peloso.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto inarca la schiena? Le ragioni del suo comportamento

Il gatto è infastidito

Se il felino mentre è sdraiato inizia a muovere la coda avanti e indietro continuamente oppure con piccoli scatti, significa che è infastidito da qualcosa o qualcuno.

gatto
(Foto Adobe Stock)

In questo caso significa che non vuole essere disturbato, quindi sarebbe opportuno lasciare il gatto da solo e aspettare che si calmi e che torni socievole.

Il gatto si sente al sicuro

Il gatto può scodinzolare anche quando lo accarezzate o quando fa le fusa. In questo caso significa che il micio si sente al sicuro.

Quindi il vostro amico a quattro zampe vi sta comunicando che potete continuare ad accarezzarlo.

Inoltre il micio può scodinzolare anche mentre dorme, sempre perché si sente al sicuro.

Il gatto è eccitato

Uno dei significati del perché i gatti scodinzolano è il loro essere eccitati. In questo caso la coda del micio è eretta ed inizia a tramare facendo un movimento dall’alto verso il basso.

Questo gesto potete facilmente notarlo quando il vostro amato gatto è felice di vedervi, per esempio quando tornate a casa.

Inoltre il micio potrebbe avere questo comportamento anche quando marca il territorio, quindi fate molta attenzione.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto marca il territorio in casa: perché lo fa e come impedirlo

Scodinzola per cacciare

Infine se il felino scodinzola e la sua coda ondeggia avanti e indietro, significa che è pronto per cacciare.

Possiamo notare questo comportamento sia nei gatti in natura in prossimità di prendere una preda, sia nei gatti domestici quando giocano con un topolino giocattolo o una palla.

Marianna Durante