Home Gatti Perché il gatto inarca la schiena? Le ragioni del suo comportamento

Perché il gatto inarca la schiena? Le ragioni del suo comportamento

Ti sei mai chiesto perché il gatto inarca la schiena? Scopriamo se il suo comportamento è dovuto a stress, paura o rabbia.

perché gatto inarca schiena
(Foto Adobe Stock)

Il gatto che inarca la schiena è un’immagine decisamente comune: perché lo fa e cosa vuole comunicare? Sveliamo i principali motivi che si nascondono dietro questo comportamento del micio, per capire se è possibile interagire con lui per calmarlo, o se sarebbe meglio stargli alla larga.

Perché il gatto inarca la schiena?

Nel linguaggio comune, questa buffa posizione del gatto viene definita come fare la gobba. Nonostante si tenda a credere che il micio inarca la schiena esclusivamente per manifestare emozioni negative, come paura e aggressività, il perché il questo comportamento potrebbe sorprendervi.

Il gatto fa la gobba e si piega
(Foto Adobe Stock)

Le ragioni per cui il micio fa la gobba, infatti, sono numerose:

  • L’animale è intimorito e arrabbiato;
  • Dopo un lungo e appagante pisolino, il felino si sgranchisce un po’;
  • Il gatto si sta divertendo a giocare.

Come capire le intenzioni del micio, vista la diversità di significati di questo comportamento? In realtà, è più facile di quanto possa sembrare. Infatti, ci sono una serie di segnali che ci consentono di interpretare correttamente la situazione. Vediamo nel dettaglio quali sono.

Vade retro: quando il gatto inarca la schiena per paura

Il principale motivo per cui il gatto inarca la schiena è per manifestare paura o aggressività.

Il gatto fa la gobba e si piega
(Foto Adobe Stock)

Il micio, quindi, si mette in questa posizione quando si trova in situazioni di pericolo. Fare la gobba lo aiuta a mostrarsi più grande, contribuendo ad intimorire l’avversario che si trova di fronte.

Quali sono gli altri segnali che permettono di comprendere le intenzioni minacciose del felino?

  • Il gatto emette mugolii e soffia;
  • Il pelo dell’animale si gonfia;
  • Gli occhi del micio sono spalancati.

Un risveglio micioso: il felino si sta stiracchiando

Perché il gatto inarca la schiena? Anche per stiracchiarsi dopo un lungo sonno. Del resto, anche noi umani lo facciamo.

gatto che si stiracchia (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

Infatti, essendo i gatti dei predatori, è importante che si mantengano snodati e che le loro articolazioni siano sempre in buono stato. Ecco spiegata la ragione per cui, sgranchendosi le ossa, fanno la gobba.

Naturalmente, l’atteggiamento innocuo del felino appare piuttosto evidente dal contesto. Il micio, infatti, tende a esibire questo comportamento dopo aver mantenuto a lungo la stessa posizione.

Non è raro che, mentre il gatto inarca la schiena, si cimenti in uno sbadiglio compiaciuto dopo tanto relax.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto dorme nell’armadio? Scopriamo le motivazioni

Il gatto inarca la schiena perché sta giocando

Se il gatto che inarca la schiena è un cucciolo, molto probabilmente lo fa perché si sta destreggiando nella caccia a peluche e giocattoli.

Gattino che gioca (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

Infatti, si tratta di una delle classiche mosse del gatto che gioca. Come distinguere un micio che si diverte da uno aggressivo? Quando il gatto soffia e ringhia sta esprimendo i suoi sentimenti negativi.

Se, invece, l’animale appare vispo ma tranquillo e il suo pelo non è alzato, le sue intenzioni sono del tutto innocue. Il gatto che fa la gobba durante il gioco è un atteggiamento non solo decisamente normale e privo di rischi, ma anche utile.

Infatti, l’importanza del gioco nel gatto è ben nota. Dedicandosi a questa attività, il micio si esercita e apprende nuove tecniche di caccia e di difesa.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto non beve dalla ciotola? La spiegazione degli esperti

Laura Bellucci