Home Gatti Perché il gatto ha il naso bagnato? Tutto ciò che devi sapere

Perché il gatto ha il naso bagnato? Tutto ciò che devi sapere

Il tuo amico peloso ti è venuto a svegliare bagnandoti il viso? Vediamo insieme perché il gatto ha il naso bagnato e quando dobbiamo preoccuparci.

naso gatto bagnato
(Foto Pixabay)

Convivere con un felino significa svegliarsi all’improvviso, anche di notte, con il proprio Micio sulla pancia, e magari con il suo musetto vicino alla nostra guancia.

Inoltre può capitare che la nostra palla di pelo con il suo nasino possa inumidire il nostro viso. Ma perché il gatto ha il naso bagnato? Dovremmo preoccuparci o è del tutto normale? Scopriamolo insieme qui di seguito.

Il naso del gatto è bagnato? Ecco i vari motivi

È risaputo che quando i cani hanno il naso umido significa che stanno bene. Vale lo stesso anche per i nostri amati felini?

naso gatto
(Foto Pixabay)

Avere il naso umido è un segno di salute anche per il nostro gatto, ma non è tutto, ci sono anche altri motivi che possono rendere umido il naso del nostro amico a quattro zampe.

Infatti a seconda di alcuni fattori ambientali, fisici o salutari, il nostro amico peloso può avere più o meno il naso bagnato. Vediamoli insieme qui di seguito.

Fattore ambientale

Uno dei principali motivi per cui il nostro amico a quattro zampe presenta il naso bagnato è collegato al clima presente nel posto dove risiede il gatto.

Infatti in un luogo umido, nell’aria si condensano delle piccolissime particelle d’acqua che vengono respirate dal nostro amico peloso e che causano il naso bagnato nel felino.

Pulizia

È risaputo che i gatti sono animali che tengono molto alla loro pulizia per questo motivo tendono a leccarsi moltissime volte durante la giornata. Ed è proprio a “causa” della lingua che il felino può presentare il naso bagnato.

Infatti il gatto quando si lecca il pelo può facilmente bagnarsi il naso toccando con quest’ultimo il corpo. Inoltre il felino, soprattutto quando fa caldo, per rinfrescarsi, tende a leccarsi il naso.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto si lecca sempre? L’importanza della pulizia per il felino

Lacrime

Anche le lacrime possono essere motivo di umidità del naso del felino.

lacrime gatto
(Foto Pixabay)

Infatti quando il nostro amico peloso lacrima a causa di qualche dolore o per un’eventuale allergia, le sue lacrime scendono fino ad arrivare sul piccolo muso del gatto, rendendolo umido.

Ciotola dell’acqua

Un altro motivo per cui il gatto potrebbe presentare il naso bagnato è la ciotola dell’acqua. Infatti, sebbene i felini siano attenti alla pulizia, anche quando bevono o mangiano, può capitare che bevendo possano bagnarsi il naso.

Ciò capita soprattutto quando l’acqua presente nella ciotola non è abbastanza e quindi il Micio tende ad immergere anche il naso all’interno per bere.

Potrebbe interessarti anche: Perché bisogna tenere separate la ciotola dell’acqua e del cibo del gatto

Problemi respiratori

Infine, sebbene i motivi precedenti non siano preoccupanti, se il gatto, oltre ad avere il naso bagnato presenta altri sintomi, sarebbe opportuno preoccuparsi. I sintomi da osservare in relazione al naso bagnato, sono:

Questi ultimi possono essere sintomi di problemi respiratori, per questo è necessario portare il Micio dal veterinario.