Home Gatti Perché il gatto non vuole viaggiare in auto? 6 probabili motivi

Perché il gatto non vuole viaggiare in auto? 6 probabili motivi

Vuoi partire con Micio, ma quest’ultimo è restio ad entrare in macchina? Ecco perché il gatto non vuole viaggiare in auto.

Perché il gatto non vuole viaggiare in auto
(Foto Adobe Stock)

Possiamo facilmente notare come chi convive con un cane porta semplicemente quest’ultimo al parco facendo un tranquillo viaggio in macchina.

Mentre, difficilmente noteremo persone portare in giro in macchina un bel felino. Ma come mai? Nel seguente articolo vedremo insieme ben 6 motivi per cui il gatto non vuole viaggiare in auto.

Il gatto non vuole viaggiare in macchina? Ecco perché

Sebbene sia una fantastica esperienza portare il proprio cane in giro in auto, non possiamo dire lo stesso quando si tratta di felini.

gatto trasportino
(Foto Pixabay)

Infatti, questi ultimi sono molto restii ad entrare in macchina, e semmai riusciste a convincerli, potrebbero urinare o vomitare al suo interno. Ma perché il gatto non vuole viaggiare in auto? Anche se potrebbe sembrare strano, le ragioni sono ben 6.

Non ama il trasportino

Uno dei motivi per cui al gatto non piace viaggiare in auto, forse non è riferito a quest’ultima, ma al trasportino che si utilizza per trasportarlo in macchina.

Ciò capita spesso perché i nostri amici pelosi associano il trasportino ad un’esperienza negativa, come andare dal veterinario.

Tuttavia la ragione potrebbe essere anche un’altra, ossia il trasportino non è abbastanza grande per permettere al Micio di muoversi come vuole. E’ molto importante scegliere il trasportino giusto per il propri amico peloso.

Potrebbe interessarti anche: Abituare il gatto al trasportino: i migliori suggerimenti

Cinetosi

Alcuni felini possono soffrire di cinetosi, ossia possono soffrire d’auto. In questa situazione il nostro amico peloso potrebbe sbavare eccessivamente, vomitare, urinare, miagolare insistentemente e a volte presentare ansia.

Movimenti dell’auto

Se il vostro felino non soffre il mal d’auto, potrebbe presentare qualche disturbo e fastidio a causa dei movimenti di quest’ultima.

Viaggiare col gatto in macchina
(Foto Adobe Stock)

Infatti durante il viaggio si possono colpire buche, dossi e soprattutto fare frenate brusche. Tutte queste cose possono scoraggiare la nostra palla di pelo a viaggiare in auto.

Odori e rumori sconosciuti

Un altro motivo per cui il gatto potrebbe non amare il viaggio in auto, è perché quest’ultima può presentare odori e rumori non solo sconosciuti al felino, ma anche troppo forti per lui. Questi odori e questi rumori potrebbero persino causare stress nel gatto.

Mancata esperienza

Tendiamo a portare in macchina solo i nostri amati cani, pochi pensano di portare a fare un giro in auto il proprio Micio. Per questo motivo, una mancata esperienza e familiarità con la nostra auto può portare il nostro amico peloso ad odiare il viaggio in macchina.

Potrebbe interessarti anche: Come abituare il gatto alla macchina: i vari passaggi per rendere il viaggio sereno

Cambio routine

Infine, uno dei motivi più ovvi per cui un gatto non voglia viaggiare in auto è il cambio della sua routine. Come ben sappiamo i felini sono animali abitudinari, amano frequentare sempre gli stessi posti e amano mangiare anche allo stesso orario, e sanno quando è ora di mangiare! Un qualsiasi cambiamento nella loro routine quotidiana può stressarli e provocargli ansia.