Home Gatti Razze di gatti Gatto Somalo: carattere, prezzo, cuccioli, alimentazione, salute

Gatto Somalo: carattere, prezzo, cuccioli, alimentazione, salute

Scheda completa sul gatto Somalo: ecco tutto quello che c’è da sapere su questa razza felina, variante a pelo lungo dell’Abissino.

gatto somalo
(Foto Adobe Stock)

Grandi occhi penetranti, folto mantello, entusiasmo contagioso: il gatto Somalo è un esemplare davvero irresistibile. Scopriamo tutto sul suo conto, partendo dalle origini della razza alle curiosità su questo micio, e passando per alimentazione ideale, bisogni etologici del micio, nomi consigliati e tanto altro.

Informazioni generali sulla razza

Apriamo la nostra scheda completa sul gatto Somalo con un elenco di informazioni da conoscere assolutamente su questo pelosetto. Tre, due, uno: si parte!

somalo
(Foto Pixabay)
  • Soprannome: gatto Volpe
  • Origine: Stati Uniti
  • Vita media: 13-15 anni
  • Dimensioni: medie
  • Peso: 3-5 kg
  • Anallergico: no
  • Tendenza a fuggire: sì
  • Tendenza ad ingrassare: sì
  • Tendenza a miagolare: sì
  • Tendenza a soffrire la solitudine: no
  • Clima: si adatta bene a ogni tipo di clima
  • Compatibile con bambini: sì
  • Compatibile con altri animali: sì

Quanto costa un gatto Somalo

Ti piacerebbe spalancare le porte della tua casa e del tuo cuore a un gatto Somalo? Il costo di questo pelosetto è compreso tra i 600 e i 1000 euro.

La cifra precisa dipende da una serie di fattori, tra cui sesso, età e provenienza. Le spese di mantenimento del quattro zampe, invece, si aggirano intorno ai 30 euro al mese.

Habitat e stile di vita ideale

Il gatto Somalo è un vero e proprio peperino. Per questo, ha bisogno di uno spazio all’aperto in cui scatenarsi.

Naturalmente, è fondamentale che la zona sia posta in sicurezza e adeguatamente recintata. In questo modo, si eviterà che il micio possa correre pericoli o cacciarsi nei guai.

Trattandosi di un pelosetto molto vispo e attivo, la sua adozione è sconsigliata alle persone anziane.

Via libera a famiglie con bambini e altri animali, così come a chi trascorre alcune ore fuori casa.

Il Somalo, infatti, è un micio autonomo e indipendente. Naturalmente, però, al ritorno a casa del suo umano del cuore ha bisogno di attenzioni e una buona dose di coccole.

Origini e storia della razza

Ti piacerebbe conoscere la provenienza di questo affascinante micio, e tutte le tappe che hanno caratterizzato la sua storia? Scopriamolo insieme.

somalo
(Foto Pixabay)

A discapito di quanto il nome del gatto possa suggerire, il Somalo ha origini incerte.

Probabilmente, nel corso della seconda guerra mondiale alcuni Abissini sono stati sottoposti ad incroci non autorizzati, dando vita ad animali con mutazioni genetiche responsabili della lunghezza del pelo.

A partire dagli anni ’50, alcuni allevatori statunitensi hanno deciso di riunire questi esemplari sotto il nuovo nome di gatti Somali, proprio per la vicinanza con l’Etiopia (un tempo nota come Abissinia).

Aspetto e caratteristiche fisiche

Il Somalo è un felino domestico davvero affascinante: ecco tutte le informazioni che riguardano le sue peculiarità fisiche.

somalo
(Foto Pixabay)

Corpo

Gli esemplari di questa razza sono di taglia media, con un peso compreso tra i 3 e i 5 kg, per una lunghezza massima di 35 cm.

La corporatura del gatto Somalo è muscolosa e possente, ma longilinea ed elegante al tempo stesso.

Testa

Questo micio ha una testa di forma triangolare, incorniciata da un maestoso collarino di pelliccia.

Gli occhi, a forma di mandorla, possono assumere diverse colorazioni, tra cui cuoio, nocciola, oro e verde.

Manto

Il mantello del gatto Somalo è mediamente lungo, folto e morbido. I colori della pelliccia possono essere blu, cervo, cannella, rosso e lepre.

Più rare, ma sempre possibili, sono le tonalità del lilla, crema, rosso e cioccolato. Il disegno del pelo può essere marmorizzato classico, ticket tabby o tigrato.

Zampe

Le zampe del gatto Somalo sono robuste, possenti e ben proporzionate rispetto al resto del corpo.

Carattere del gatto Somalo

Il gatto Somalo ha un temperamento davvero irresistibile: scopriamo tutto sul suo carattere.

somalo
(Foto Pixabay)

Questo micio è incredibilmente tenero e affettuoso. Il suo passatempo preferito? Ricevere coccole e attenzioni.

Allo stesso tempo, però, si tratta di un pelosetto molto attivo ed energico.

Per sfogare tutta la sua vitalità, il quattro zampe ha bisogno di giocare, correre e arrampicarsi.

Compatibilità con bambini e altri animali

Il gatto Somalo è adatto alle famiglie con bambini, purché i più piccoli si rivelino rispettosi e delicati nei suoi confronti.

Sì alla convivenza con cani e gatti: grazie al suo carattere estroverso riesce a socializzare con pelosetti di specie diverse.

L’importante, naturalmente, è che abbia a disposizione uno spazio rialzato di sua esclusiva pertinenza, in cui possa sentirsi al sicuro.

Salute e cura del gatto Somalo

La durata media della vita di questi esemplari è compresa tra i 13 e i 15 anni.

veterinario
(Foto Pixabay)

La salute del gatto Somalo è robusta. Nonostante ciò, tuttavia, ci sono delle malattie comuni, di natura genetica, che si trasmettono per via ereditaria da una generazione all’altra.

Tra le patologie più frequenti rientrano:

  • Amiloidosi;
  • Atrofia progressiva della retina;
  • Deficit di piruvato chinasi.

Alimentazione ideale

Qual è l’alimentazione da somministrare al Somalo, per fare in modo che la vita di questo gatto sia sempre serena e in salute?

Cibo secco per il gatto
(Foto Pixabay)

Gli esemplari di questa razza hanno davvero un grande appetito. Per questo, è molto importante fare attenzione alle razioni di cibo che il quattro zampe assume quotidianamente, per evitare il rischio che possa accumulare peso in eccesso.

L’alimentazione di questo felino domestico dovrebbe essere principalmente basata sull’apporto di carne e pesce.

Questi cibi, infatti, contengono nutrienti essenziali per il benessere dell’animale, che il suo organismo non è in grado di sintetizzare da sé.

Riproduzione e cuccioli

Hai deciso di far accoppiare il tuo gatto Somalo, per godere della compagnia di splendidi micetti? Qui troverai tutte le informazioni su riproduzione e cuccioli della razza.

gatto somalo
(Foto Pixabay)

Lo standard consente l’accoppiamento con esemplari della stessa razza, ma anche con l’Abissino.

La gestazione ha una durata compresa tra i 63 e i 68 giorni, al termine dei quali vengono alla luce 2-4 cuccioli.

A seconda della presenza o meno del “gene pelo lungo”, i mici potranno essere sia longhair che shorthair.

I gattini raggiungono le dimensioni adulte tra il primo e il secondo anno di vita.

Nomi per il tuo gatto Somalo

Hai deciso di adottare un gatto Somalo? Dopo averlo accolto nella tua casa, non ti resta che scegliere il nome più adatto al nuovo membro della famiglia.

gatto della somalia
(Foto Adobe Stock)

Come fare? Puoi cominciare a vagliare le varie proposte e idee, consultando questo articolo con oltre 6500 nomi di gatto femmina e maschio.

Inoltre, ci sono dei fattori da tenere in considerazione per far sì che la scelta dell’appellativo sia davvero perfetta.

In primis, tieni presente che la brevità del nome può facilitare il processo di comprensione e memorizzazione da parte dell’animale.

Inoltre, non dimenticare di focalizzarti su appellativi originali e poco comuni, che possano riflettere l’unicità del tuo pelosetto. Tra i nomi più gettonati per il gatto Somalo ci sono:

  • Maschi: Igor e Zeus;
  • Femmine: Diana e Iris.

Curiosità sul gatto Somalo

Infine, non ci resta che chiudere la nostra scheda completa con una carrellata di imperdibili chicche e curiosità sul gatto Somalo.

somalo
(Foto Pixabay)
  • Gli esemplari di questa razza sono la versione a pelo lungo di un altro micio notevolmente apprezzato: l’Abissino;
  • Il gatto Somalo è incredibilmente simile alla volpe. Proprio per questo, il suo soprannome è “gatto-volpe”;
  • Esattamente come la pelliccia del cugino Abissino, anche il mantello del gatto Somalo ha un’incredibile peculiarità: è caratterizzato dall’alternanza di peli di colore diverso. L’effetto complessivo, in ogni caso, è un mantello uniforme e iridescente dalle sembianze davvero sfavillanti.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci