Home Gatti Salute dei Gatti Cura del Bobtail Giapponese Longhair: igiene, spazzolatura, pulizia

Cura del Bobtail Giapponese Longhair: igiene, spazzolatura, pulizia

Come prendersi cura al meglio del Bobtail Giapponese Longhair? Ecco i consigli per la pulizia del micio e tanti trucchi di bellezza.

bobtail giapponese
(Foto Adobe Stock)

Cosa occorre sapere su spazzolatura e pulizia del manto dei gatti di questa razza? Vediamo insieme come prenderci cura del pelo del Bobtail Giapponese Longhair, ma anche come dedicarci al meglio alla pulizia di orecchie, denti, occhi e unghie del nostro amato pelosetto.

Cura del pelo del Bobtail Giapponese Longhair

Il Bobtail Giapponese Longhair è un micio dal mantello medio-lungo, ma privo di sottopelo: come prendersene cura?

Bobtail Giapponese
(Foto Adobe Stock)

Nonostante la lunghezza del proprio manto, gli esemplari di questa razza non necessitano di attenzioni particolari.

Per questo, è più che sufficiente spazzolare il mantello del micio 2 o 3 volte a settimana, aumentando la frequenza durante il periodo di muta.

In questo modo, rimuoveremo lo strato di pelo morto, evitando la formazione di boli e nodi.

L’utensile ideale per effettuare questa operazione? Una spazzola a setole morbide e con denti larghi.

In questo modo, la procedura risulterà molto piacevole e rilassante per il proprio amico a quattro zampe, che vi si dedicherà più volentieri.

Lavare il gatto sì o no? Tendenzialmente la risposta è no: i mici, infatti, sono molto attenti alla propria igiene personale, a cui si dedicano scrupolosamente e lungamente nel corso della giornata.

Il bagnetto al Bobtail Giapponese Longhair può rappresentare una soluzione estrema qualora il quattro zampe si sia intrufolato in posti particolarmente sporchi, o si stia riprendendo da una malattia e non provveda da sé alla sua pulizia.

Come lavare il gatto? In primo luogo bisognerebbe fare in modo che l’operazione sia il meno stressante possibile, facendo sì che il bagnetto duri poco tempo e assicurandosi di essere molto delicati.

Inoltre, è fondamentale avvalersi di detergenti specifici per la cute del felino, accertandosi che la temperatura dell’acqua non risulti eccessivamente fredda o calda.

Siete alla ricerca di suggerimenti per rendere il mantello del vostro amico a quattro zampe lucido e brillante? Occhio alla sua dieta! Per scoprire tutto quello che c’ è da sapere sull’alimentazione del Bobtail Giapponese Longhair, consultate questo articolo.

Infine, un semplice trucchetto fai da te: strofinate il pelo del micio con una soluzione a base di acqua e aceto per vederlo scintillare.

Potrebbe interessarti anche: Come lavare il gatto in casa: i nostri consigli per farlo semplicemente

Pulizia di denti, unghie, orecchie, occhi

Naturalmente, la cura del Bobtail Giapponese Longhair implica anche accertarsi dell’igiene di denti, unghie, orecchie e occhi del micio.

bobtail giapponese
(Foto Adobe Stock)

La pulizia del cavo orale, in particolare, è fondamentale per evitare l’insorgenza di spiacevoli patologie come gengivite, stomatite e altre infezioni.

Per questo, occorre quotidianamente pulire la dentatura del micio, avvalendosi di spazzolino e dentifricio appositi, o usufruendo di creme spalmabili da distribuire sui denti del gatto.

Tagliare gli artigli al Bobtail Giapponese Longhair sì o no? La risposta è: dipende. Generalmente, mici giovani e attivi non necessitano della spuntatura delle unghie, poiché provvedono da soli ad affilarle.

Nel caso di un gatto anziano, tuttavia, potrebbe dover essere necessario effettuare questa operazione.

Potrebbe interessarti anche: Come tagliare le unghie al gatto: passaggi da seguire e consigli

Come fare? Utilizzando un apposito tagliaunghie, dovremo premere leggermente sulla zampa del micio, facendo sì che l’artiglio fuoriesca interamente, per poi rimuovere esclusivamente la piccola porzione bianca, non vascolarizzata.

Infine, come prendersi cura di occhi e orecchie del Bobtail Giapponese Longhair? Sarà sufficiente ispezionarli regolarmente ed eventualmente rimuovere secrezioni in eccesso con l’ausilio di appositi prodotti per la pulizia, disponibili in commercio.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci