Home Gatti Salute dei Gatti Gatto e pericoli di Natale e Capodanno: quello che devi sapere

Gatto e pericoli di Natale e Capodanno: quello che devi sapere

CONDIVIDI

Con l’arrivo del periodo più bello dell’anno, quello natalizio, le case e le strade si riempiono di potenziali insidie per Micio. Ecco come tenere alla larga il gatto dai pericoli del Natale.

Gatto e pericoli di Natale
Gatto e pericoli di Natale: gli addobbi (Foto fonte iStock)

Quello natalizio è per molti il periodo più bello dell’anno. Molti non vedono l’ora di addobbare balconi e case degli oggetti tipici natalizi, ma chi possiede un animale deve alzare il livello d’attenzione e mettere in sicurezza i luoghi e gli oggetti utilizzati per preservare la salute di cane, gatto, uccelli o altri animali presenti nelle abitazioni. In quest’articolo vediamo come proteggere il curiosissimo gatto dai pericoli del Natale.

Gatto e pericoli di Natale: a cosa bisogna prestare attenzione?

Gatto e pericoli di Natale
Le pericolosissime candele (Foto fonte iStock)

C’è chi pensa (sbagliando) che in questo periodo gli unici grandi nemici di Micio siano i fuochi d’artificio. È vero, i botti e i fuochi d’artificio sono sempre pericolosi per gli animali domestici, ma i pericoli più insidiosi per Micio si trovano proprio all’interno della casa. Quali sono? E come proteggere il gatto? Ecco un elenco di insidie e consigli.

I capelli d’angelo: sono tra gli addobbi più pericolosi per il gatto che, come per le stringhe o per i lacci, tenderà a rosicchiarli e masticarli. Se ingeriti possono provocare un’ostruzione intestinale con conseguenze anche gravi quindi dovrai evitarli scegliendo altre decorazioni;

Decorazioni di vetro: cadendo e rompendosi, palline o altre decorazioni in vetro, potrebbero ferire il gatto. Prediligi e compra materiali diversi, magari più resistenti, assicurandoti però che siano stati verniciati con colori atossici;

Le luci: il gatto più curioso potrebbe mordere le lucine e perforare il rivestimento protettivo e prendere la scossa. In commercio esistono copri-cavi con spessore sufficiente affinché i denti non arrivino alla parte elettrificata;

Albero di Natale: rappresenta un’attrazione fatale per il gatto. Per tutto quello detto precedentemente addobbi natalizi, palle appese a dei rami, ghirlande luccicanti e luci intermittenti sono, nella maggior parte dei casi, un vero e proprio parco divertimenti per i gatti;

Le piante natalizie: non solo stelle di Natale, velenose per cani e gatti. Anche vischio, l’agrifoglio e i gigli sono da tenere fuori casa, lontano dalla portata di micio.

Le candele: il gatto potrebbe urtare i porta-candela e farle cadere mentre sono accese. Questo rappresenta, come puoi ben immaginare, un pericolo per la sua e la tua sicurezza. Non lasciare mai le candele accese incustodite.

I dolci: ricorda che i dolci che girando in casa in questo periodo sono deleteri per il metabolismo del tuo Micio. Evita assolutamente di offrirgli cioccolato, uva passa, noci di macadamia, pasta di pane, pandoro e panettone.

Ospiti in casa: i rumori, gente in giro per casa e i cambiamenti sono fonte di stress intenso per il gatto. In questi giorni di festa cerca di tenere Micio in zone tranquille della casa dove possa avere un riparo sicuro e silenzioso.

Potrebbe interessarti anche >>>

S.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI