Il metodo 🎌 giapponese che può salvare la vita al tuo gatto: devi conoscerlo

Foto dell'autore

By Marianna Durante

Salute dei Gatti

Convivere con un felino non è semplice. Ma il metodo giapponese può aiutarti a salvare la vita al tuo gatto. Vediamo di cosa si tratta.

Gatto in strada
Gatto in strada (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Che i gatti siano animali indipendenti e cosa nota. Tuttavia tale indipendenza può portare il nostro amico a quattro zampe a presentare comportamenti che possono danneggiare la sua salute e spaventare noi genitori umani.

Uno degli atteggiamenti più comuni che possono avere i nostri felini è quello di scappare di casa. Quando ciò accade è compito nostro fare di tutto per ritrovare il nostro Micio prima che possa mettere in pericolo la sua vita.

Tra i tanti metodi per cercare il nostro amico a quattro zampe c’è anche quello giapponese. Nel seguente articolo vedremo qual è il metodo giapponese che può aiutarci a salvare la vita del nostro gatto.

Metodo giapponese che può salvare la vita del gatto

I felini sono animali molto indipendenti e curiosi, queste due caratteristiche però possono mettere in pericolo i nostri amici a quattro zampe.

Gatti in strada
Gatti in strada (Pexels-Amoreaquattrozampe.it)

Infatti chi condivide la propria vita con un gatto, se non è attento può ritrovarsi nella situazione di dover andare in giro a cercare il proprio felino. Ciò perché i nostri amici a quattro zampe possono facilmente essere attratti da qualcosa o qualcuno e scappare via di casa.

Sebbene i soliti metodi utilizzati per ritrovare il proprio gatto possano essere utili come: mettere un annuncio sui social network, porre per le strade i volantini con la foto del proprio felino, andare a cercare il proprio gatto nelle zone dove potrebbe scappare, vi è il metodo giapponese che per molti è stato davvero utile. Vediamo di cosa si tratta.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Metodo giapponese

Sebbene il metodo giapponese non sia stato scientificamente provato, molte persone dichiarano che utilizzando questo metodo sono stati capaci di ritrovare i propri felini scappati.

Ma in cosa consiste veramente il metodo giapponese? Nello specifico tale metodo consiste nell’andare a cercare personalmente il proprio gatto nelle zone in cui quest’ultimo si è smarrito o dove sono presenti gatti randagi.

Tuttavia non bisogna solo andare a cercare Micio ma anche parlare con i gatti randagi spiegandogli che il vostro gatto, pronunciando il suo nome, si è perso e chiedendo loro un aiuto per poterlo ritrovare e portarlo a casa sano e salvo.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto scappa quando lo rimprovero: cosa dobbiamo sapere

Potrebbe sembrare un metodo strano e bizzarro, ma le persone che dichiarano che il proprio Micio sia ritornato a casa utilizzando questo metodo, ritengono che i gatti randagi, ascoltando i loro grido di aiuto, sono andati in cerca del gatto smarrito e gli hanno comunicato il messaggio aiutandolo a tornare a casa. Infatti chi ha utilizzato questo metodo si è ritrovato il proprio amico dinanzi alla porta di casa.

Gestione cookie