Home Gatti Salute dei Gatti Salute del Foldex: le malattie comuni di questa razza

Salute del Foldex: le malattie comuni di questa razza

Prendersi cura della salute del proprio pelosetto è fondamentale: ecco quali sono le malattie comuni nel Foldex e come riconoscerle.

malattie comuni Foldex
(Fonte Instagram)

Intervenire tempestivamente in caso di malessere del micio, o – ancora meglio – prevenire qualsiasi ipotetica situazione di pericolo è il primo passo per far sì che il nostro amico a quattro zampe viva serenamente e a lungo. Scopriamo insieme quali sono le malattie comuni nel Foldex e come intervenire per assicurarci che il gatto recuperi al più presto le forze.

Malattie comuni nel Foldex: l’elenco completo

Gli esemplari di questa razza hanno una durata media della vita compresa tra i 12 e i 15 anni.

foldex gatto
(Foto Instagram)

Poiché questa razza è il risultato dell’incrocio tra Scottish Fold ed Exotic Shortair, il Foldex ha ereditato delle malattie comuni ai suoi progenitori.

Tra le principali patologie che possono colpire il micio ci sono:

  • Malattia del rene policistico;
  • Osteocondrodisplasia;
  • Obesità;
  • Patologie oculari.

Malattia del rene policistico

Tra le malattie comuni nel Foldex c’è il rene policistico.

foldex gatto
(Foto Instagram)

Si tratta di una patologia genetica che causa l’insorgenza di cisti su uno o entrambi i reni dell’animale.

Nei primi anni di vita, a causa delle ridotte dimensioni delle protuberanze, il gatto non manifesta segnali di malessere.

Con il passare del tempo, però, le cisti aumentano di volume, causando la comparsa di numerosi sintomi, tra cui:

  • Dimagrimento;
  • Alitosi;
  • Aumento della sete;
  • Maggior frequenza della minzione;
  • Nausea;
  • Disidratazione.

Sfortunatamente, trattandosi di una patologia genetica, non esiste una cura risolutiva per questa malattia.

La prevenzione, quindi, è fondamentale: il rene polistico può essere individuato mediante un semplice test genetico.

Qualora il micio ne sia affetto, è indispensabile impedirgli di riprodursi affinché non trasmetta la patologia alla sua prole, interrompendone così la trasmissione.

Osteocondrodisplasia

L’osteocondrodisplasia rientra tra le malattie comuni nel Foldex.

foldex gatto
(Foto Instagram)

Si tratta di una malattia genetica da cui sono affetti tutti gli esemplari di questa razza.

Infatti, a causarla è lo stesso gene che determina la peculiare forma delle orecchie del gatto, che appaiono ripiegate su se stesse.

Essa si manifesta con malformazioni a carico di ossa e articolazioni, oltre che artrite e dolori più o meno lievi nell’animale.

Proprio per questo motivo, l’allevamento del Foldex, così come dello Scottish Fold – che presenta la stessa caratteristica, per via del medesimo gene – non può essere considerato etico: lede la salute di un essere vivente per mere questioni estetiche.

Potrebbe interessarti anche: Osteocondrodisplasia nel gatto: che cos’è, quali razze colpisce e quali sono le aspettative di vita del felino

Obesità

Tra le malattie comuni nel Foldex c’è l’obesità.

foldex
(Foto Instagram)

Un’alimentazione scorretta e poco bilanciata, insieme ad uno stile di vita sedentario del micio, possono provocare un pericoloso aumento di peso.

A sua volta, l’obesità è responsabile di una serie di patologie dannose per la salute del gatto, tra cui:

  • Diabete;
  • Malattie respiratorie;
  • Patologie cardiache;
  • Disturbi alle articolazioni;
  • Malattie cutanee.

Considerati i numerosi rischi cui è sottoposto il felino, è indispensabile rivolgersi al veterinario per individuare un piano alimentare che possa fornire al micio i nutrienti essenziali per soddisfare il suo fabbisogno nutrizionale, senza causare l’accumulo di kg in eccesso.

Potrebbe interessarti anche: Obesità nel gatto: i rischi, le cause e i sintomi da non sottovalutare

Patologie oculari

Infine, le patologie oculari chiudono l’elenco delle malattie comuni nel Foldex.

foldex
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di disturbi cui il micio risulta predisposto a causa della particolare conformazione del muso, ereditata dal suo progenitore brachicefalo: l’Exotic Shorthair.

Il muso piatto espone il gatto a infezioni, come la cheratite, o al sequestro corneale, ovvero la comparsa di una lesione brunastra sulla cornea, che appare circondata da un alone color giallo-ambra.

Per evitare che lo scarico persistente di secrezioni dagli occhi dell’animale possa favorire l’insorgenza delle infezioni, è indispensabile pulire quotidianamente la zona intorno agli occhi del micio.

Vuoi scoprire come prenderti cura al meglio del Foldex? Consulta questo articolo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci