Home Gatti Salute dei Gatti Salute del Seychellois: le malattie comuni della razza

Salute del Seychellois: le malattie comuni della razza

Quali sono le malattie comuni nel Seychellois? Scopriamo tutto sulla salute di questo quattro zampe, per capire come proteggerlo.

Malattie comuni Seychellois
(Foto Instagram)

Come individuare, prevenire e sconfiggere le patologie che  colpiscono il nostro amico a quattro zampe? Conoscerle è essenziale per sapere come affrontarle con efficacia: ecco l’elenco completo delle malattie comuni nel Seychellois.

Malattie comuni nel Seychellois

Gli esemplari della razza hanno una durata media della vita compresa tra i 12 e i 15 anni.

Seychellois
(Foto Instagram)

Nonostante il Seychellos goda di buona salute, ci sono della malattie comuni alle quali risulta predisposto.

Tra queste, ad esempio, risultano i disturbi oculari. Inoltre, poiché questi pelosetti sono privi di sottopelo, rischiano di contrarre patologie respiratorie nel caso in cui siano esposti al freddo e alle intemperie.

Ecco cosa sapere a riguardo per proteggere al meglio il nostro peloso.

Potrebbe interessarti anche: Il raffreddore nel gatto: sintomi, contagio, cura e rimedi naturali

Disturbi oculari

Tra le malattie comuni nel Seychellois ci sono quelle a carico della vista.

Seychellois
(Foto Instagram)

Gli esemplari di questa razza, in particolare, possono contrarre infezioni, come blefarite o congiuntivite, oppure sviluppare patologie più gravi, come il glaucoma.

Vista la predisposizione del Seychellos, prendersi cura dei suoi occhi è essenziale. Per scoprire come occuparti dell’igiene del felino, consulta questo articolo.

Basterà pulirli regolarmente, tamponando la zona interessata con una garza leggermente imbevuta in acqua tiepida per eliminare eventuali secrezioni che, in caso contrario, rischierebbero di incrostarsi.

Come riconoscere tempestivamente i problemi agli occhi del gatto? Dovrebbe scattare un campanello di allarme in caso di:

  • Arrossamento;
  • Lacrimazione;
  • Presenza di pus e secrezioni oculari;
  • Perdita della vista, parziale o totale;
  • Retina opaca.

In questo caso, è indispensabile rivolgersi al più presto al veterinario per comprendere la natura del disagio del quattro zampe e trovare una soluzione volta al recupero del benessere dell’animale.

Potrebbe interessarti anche: Il glaucoma nel gatto: definizione, causa e cura

Malattie delle vie respiratorie

Tra le malattie comuni del Seychellois ci sono quelle a carico delle vie aeree.

Seychellois
(Foto Instagram)

A causarle sono principalmente gli sbalzi di temperatura e il contatto con altri esemplari che ne sono affetti. Per tale ragione, il micio deve vivere esclusivamente in casa.

Eventualmente potrà avere accesso all’esterno, qualora, l’area sia recintata, nel corso di giornate piacevoli, per godere del tepore e dell’aria fresca.

Tra le principali patologie che rientrano in questa categoria ci sono:

  • Laringite;
  • Bronchite;
  • Coriza.

Come si manifestano questi disturbi? In linea generale, il quattro zampe può presentare sintomi come:

  • Mal di gola;
  • Tosse;
  • Difficoltà di respirazione;
  • Starnuti;
  • Naso e mucose irritate;
  • Lacrimazione;
  • Febbre.

Anche in questo caso, i trattamenti casalinghi non sono sufficienti al recupero del benessere dell’animale.

Aspettare che il malessere del micio passi da solo, infatti, potrebbe peggiorare notevolmente le cose, esponendolo a gravi rischi per la sua salute.

Per questo, il miglior consiglio è di rivolgersi prontamente al veterinario.