Home News 27 cani in pericolo: un’associazione li libera dal loro inferno

27 cani in pericolo: un’associazione li libera dal loro inferno

27 cani sono stati finalmente liberati dall’inferno che vivevano da un’associazione.

27 Cani
I cani (Animal Rescue Corps- Facebook)

Sabato 17 settembre è terminata l’operazione di salvataggio iniziata già da tempo erano moltissimi i cani presenti in una proprietà che necessitavano di cure.

27 cani sono stati salvati e hanno avuto l’opportunità di unirsi al rifugio per ricevere tutto ciò di cui hanno bisogno, dopo un periodo di riabilitazione potranno essere adottati. Sono passati due anni ormai da quando l’associazione per la protezione degli animali Animal Rescue Corps (ARS), ha ricevuto la segnalazione anonima di innumerevoli cani abbandonati in una determinata zona.

27 cani finalmente al sicuro, a salvarli dal loro inferno è un’associazione

Animali associazione
La cagnolina in allattamento (Animal Rescue Corps- Facebook)

I cani appartenevano ad un uomo che li allevava ma quando è morto nessuno si è preoccupato di loro e da quel momento gli animali erano abbandonati a loro se a loro stessi, col passare del tempo molte organizzazioni si sono movimentate per cercare di mettermi in salvo. Alla fine è stata l’ARS a riuscire a salvarli e a trasportarli in un luogo idoneo.

Potrebbe interessarti anche >>> Hamburger per cani: una ricetta che farà “impazzire” il tuo amico a quattro zampe

Adesso i cani si trovano nel rifugio partner Dogs Deserve Better Blue Ridge (DDBBR) nella contea di Scott, in Virginia, negli Stati Uniti. Sul posto c’era anche un cane che aveva appena avuto una cucciolata infatti era in allattamento. I cuccioli si trovavano in una sorta di tana improvvisata e fortunatamente erano in buona salute.

Potrebbe interessarti anche >>> Oltre 50 cani sottoposti a inquietanti abusi: donna accusata di crudeltà- VIDEO

I cani adesso stanno seguendo un percorso di riabilitazione che gli permetterà di ristabilirsi, alcuni di loro purtroppo erano infestati da parassiti, e soffrivano di qualche disturbo nulla che non si possa risolvere grazie alle cure fornite dai volontari. Oltre alle cure, gli animali stanno ricevendo anche un addestramento per essere aiutati a socializzare, inoltre stanno imparando anche  alcune regole che gli saranno utili quando saranno finalmente degli animali domestici. Per i volontari è una soddisfazione vederli migliorare di giorno in giorno e non vedono l’ora di poterli affidare ad una famiglia, in modo tale da far vivere a questi cani la vita che meritano.