Home News 35 anni e non sentirli: Patata la gatta da record che vive...

35 anni e non sentirli: Patata la gatta da record che vive su un albero

Patata, ha ben 35 anni, vive a Ravenna, e da qualche tempo ha deciso di vivere su un albero nonostante la sua età

Patata e la sua famiglia (Foto Facebook Patrizia Ulivieri)
Patata e la sua famiglia (Foto Facebook Patrizia Ulivieri)

Oltre ad essere nostri fedeli amici, compagni di giochi, teneri affetti e silenziosi confidenti, i nostri amici a quattro zampe posso anche essere animali da record.

Come ad esempio otto cani che uno dietro l’altro, camminano restando in posizione, o Milly, il chihuahua più piccolo al mondo con la sua altezza inferiore ai dieci centimetri, o ancora Abbie Girl, cane che con 107.2 metri ha surfato l’onda più lunga da un animale.

Passando ai gatti abbiamo Mr Peebles come gatto più piccolo con un’altezza di neanche 15 centimetri, o Dusty, gatta soriana che ha partorito 420 gattini, o come Blackie che è il gatto più ricco al mondo con i suoi diciotto milioni lasciati in eredità.

Insomma ce ne sono davvero tanti, e un nuovo animale da record è molto vicino a noi, in Italia precisamente a Ravenna, e il suo nome è Patata che con i suoi 144 anni ha una vita davvero longeva.

Potrebbe interessarti anche: Chi è il cane più vecchio di sempre: l incredibile record di longevità

La storia di Patata

Gatto su albero (Pixabay)
Gatto su albero (Pixabay)

Nata e cresciuta a Ravenna, ha raggiunto la sua veneranda età, vivendo felice con la sua famiglia. Negli ultimi tempi però sembra che un avvenimento abbia scosso la sua tranquillità. Dopo un incontro poco gradito con un altro felino, ha deciso, probabilmente per la paura provata, di rifugiarsi su di un albero, ed è proprio lì che adesso vive stabilmente.

Nonostante qualche piccolo acciacco, venuto con l’età, non ha nessuna intenzione di cambiare abitudine, costringendo i suoi proprietari, che la amano oltre ogni dire, a doverle portare il cibo sul ramo.

Stiamo pensando di costruirle un trampolino per farla scendere almeno quando si mangia” racconta l’uomo, preoccupato dalle difficoltà che incontra la gatta nella discesa.

Affaticata e un po’ sclerotica. Proprio come gli umani quando
diventano molto anziani, anche Patata ogni tanto si dimentica
le cose” descrivendo così la loro micia, non negano però di quanto sia energica e in salute.

Nell’attesa che Patata, tenera e dolce gatta, decida di superare la sua paura e tornare libera per il giardino, i proprietari sicuramente cercheranno una soluzione per la momentanea sistemazione sull’albero.

 

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M